venerdì 18 dicembre 2009

A Christmal carol



TRAMA: Dal racconto di Charles Dickens. Ebenezer Scrooge inizia le festività natalizie mostrando il suo solito disprezzo, urlando al suo fedele impiegato e al gioviale nipote. Ma quando gli spiriti del Natale Passato, Presente e Futuro lo portano in un viaggio che gli rivela delle verità che il Vecchio Scrooge non ama affrontare, capisce di dover aprire il suo cuore per compensare anni di cattiva condotta prima che sia troppo tardi.

Quanti film, animati e non, sono stati girati di "Canto di Natale"? Molti... tanti... troppi, però quest'ultimo non è da meno degli altri, anzi ti mette anche un po' di tremarella quando Scrooge riceve la visita del fantasma di Marley (io, al posto di Scrooge, avrei avuto un infarto) e dello spirito del Natale futuro...per fortuna ieri non ha pianto nessun bambino!!!. Film moooolto cupo e come se non bastasse ho notato che sono proprio gli occhialini a rendere i colori meno vivaci: mi sono dovuta togliere gli occhialini per pulirli dopo averci lasciato un'irritante impronta digitale e ho notato la differenza tra i colori dello schermo e quelli visti tramite lenti.
Film da vedere assolutamente in 3D, senza l'uso di questa tecnologia il film perde una delle sue caratteristiche principali: il senso di profondità molto ben sfruttato (e non entro nella discussione: questo è un male perché un film dovrebbe essere bello sempre, in qualsiasi modo lo si guardi), si aveva l'impressione della fuoriuscita dello schermo: la neve, i voli, la "casa volante" con lo spirito del Natale presente, il dito dello spirito del Natale futuro, eccetera eccetera.

Segnalo anche il trailer in 3D di Avatar: spettacolare!!

4 commenti:

  1. questa specie di animazione non mi piace, attendo invece Avatar!

    RispondiElimina
  2. Mi sa tanto che dobbiamo iniziare ad abituarci a questa animazione, il 3D sta facendo passi da gigante, in questo film è meraviglioso!

    RispondiElimina
  3. il 3D per me va bene, ma i personaggi umani fanno ancora schifo con queste tecniche! mentre per i mostri e pupazzetti vari tutto bene :-)

    RispondiElimina
  4. Verissimo, ma la tecnologia migliorerà e anche gli umani sembreranno meno ridicoli. Non sono a favore del 3D, gli occhialini sono pesanti e danno fastidio, ma bisogna ammettere che la gente sta riscoprendo il cinema grazie ad esso, è curiosa di vedere questo effetto "profondità"

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...