mercoledì 19 maggio 2010

Iron man 2/Robin Hood



TRAMA: Ora che il mondo conosce la sua doppia identità, il miliardario Tony Stark (nonché supereroe Iron Man) deve affrontare le pressioni del governo, della stampa, del pubblico e dei militari che vorrebbero che lui condividesse con loro la sua strabiliante tecnologia militare.

ATTENZIONE: OPINIONE SPOILERINA!!
Non stupendo come il primo, ma sicuramente superiore a molti altri film sia Marvel che DC; una caratteristica importante è l'anticipazione sui futuri film tratti dagli eroi Marvel, in particolare la scena extra dopo i titoli di coda fa capire chi sarà il prossimo: Thor, ma nel film -quando Tony cerca di scopire il nuovo elemento- si intravede anche lo scudo di Capitan America, staremo a vedere, il che fa supporre niente Iron man 3, almeno al momento, probabilmente prima del terzo capitolo sull'uomo d'acciaio rivedremo Tony Stark insieme ai Vendicatori (Thor e Capitan America, insieme ad Iron Man -e purtroppo anche Hulk- fanno parte di questo gruppo chiamato appunto Vendicatori).





TRAMA: Nell'Inghilterra del 12° secolo, Robin e il gruppo di predatori con cui si accompagna affrontano la corruzione di un paesino e guidano una rivolta contro la corona che continua ad alterare l'equilibrio dei paesi di tutto il mondo. Che sia ladro o eroe, quest'uomo d'umili origini si trasformerà per sempre nel simbolo di libertà di un intero popolo. A Notthingham, si innamora di una vedova forte e coraggiosa, Lady Marian.

Come è nata la leggenda di Robin Hood? Se vi siete posti questa domanda, questo film è quel che fa per voi... se invece non l'avete posta, beh andate lo stesso al cinema perché la regia di Ridley Scott, nonché Cate Blanchett e Russel Crowe, sono da ammirare, due ore e più di film che sembrano un'ora! Pellicola nata come una sorta di prequel dei tanti film che noi conosciamo, Robin Hood sembra un film storico in cui si racconta una dura realtà dell'epoca: la riscossione delle tasse, villaggi bruciati, ai tempi dei signori della guerra e dei re che spadroneggiavano su una terra in tumulto, il genere umano invocava il soccorso di un eroe per riconquistare la libertà, finalmente arrivò Xena... ehm Robin Hood, l'invincibile guerriero forgiato dal fuoco di mille battaglie! La lotta per il potere, le frenate passioni, gli intrighi, i tradimenti, furono affrontati con indomito coraggio da colui che solo poteva cambiare il mondo!
Frase del film: Resistere e resistere ancora finché gli agnelli diventeranno leoni!

2 commenti:

  1. Purtroppo per me la scena extra l'ho persa...comunque sò che nel 2012 ci sarà il film "I vendicatori", se ne parlava già prima che uscisse IM2 :)
    Robin Hood non ancora ho il piacere di poter dare un'opinione, però da quel che scrivi non c'entra niente con il Robin che conosco io (Kevin Costner)...Marian vedova??? Forse è un dettaglio che non ricordo. Robin origini umili? Ma il padre non c'aveva una barca di soldi? Mi ricordo di un castello enorme.... Allora Kevin ci ha preso per culo!!!!!! XD Ma il frate panzone...c'è anche nella versione Ridley???

    RispondiElimina
  2. Prendi tutto quel che sai di Robin Hood... e dimenticalo: Robin povero, Marian vedova e donna molto forte e combattiva, re Riccardo è buono ma soprattutto muore, credo proprio che anche Walt Disney ci ha preso in giro!!!! Ah, il frate panzone c'è, ma manca Ser Biss :-(

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...