venerdì 28 maggio 2010

Prince of Persia - Le sabbie del tempo




TRAMA: Un principe furfante si unisce con una certa riluttanza ad una misteriosa principessa e insieme a lei si lancia in una lotta contro le forze oscure per riuscire a custodire un antico pugnale in grado di scatenare le Sabbie del Tempo - un dono degli dei con cui si può tornare indietro nel tempo e il cui possessore potrebbe dominare il mondo.

Film ideale per evadere un po' dalla realtà. Punto. Dialoghi alquanto stupidi, scene d'azione abbastanza carini, grandi meriti anche agli attori soprattutto Jake Quel-che-è (sempre più bravo), credo che gli sceneggiatori siano riusciti a trasmettere lo spirito del videogioco moderno: ottimi costumi e soprattutto fedeli al gioco, tanta sabbia, tanti muri e tanti salti. Comunque quando viene nominato Prince of Persia, il mio pensiero si rivolge immediatamente al gioco del 1989 che da bambina adoravo (nell'immagine uno screenshot preso dal primo livello):

2 commenti:

  1. Jake a fare il macho non me lo vedo!

    RispondiElimina
  2. Il principe Dastan ha avuto senso proprio grazie alla sua ottima interpretazione, Jake Gyllenhaal (mi sono informata sul cognome, ma non riuscirò mai a ricordarlo) è credibile anche in quel ruolo.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...