martedì 16 novembre 2010

La dieta di Bruce Lee

L'occhiolino di Bruce Lee. Che latin lover, anzi che latin kitten!!

Come potete vedere dalla foto Bruce Lee sta crescendo, pesa due chili e cento grammi e il 24 novembre compirà quattro mesi: sta diventando un bel gattone (per fortuna non rognoso)!
Un po' di tempo fa vi chiesi se è normale che il mio gatto mangi un po' di banana, ma non è l'unico alimento strano che cerca di assaggiare, bisogna aggiungere:
- succo di frutta di qualsiasi gusto;
- yogurt da bere di qualsiasi gusto;
- brioche;
- pizza rustica con spinaci e trecciadura;
- pasta e pesto;
- castagne;
- rucola;
- piselli;
- un pezzettino verymignon di Kinder Maxi;
- olive verdi.

Credo di aver inserito tutto, se ricordo qualche altro cibo lo aggiungo nella lista!
Bruce Lee da grande potrebbe tranquillamente lavorare per Gusto!

2 commenti:

  1. Che amore Bruce Lee! :D
    I miei gatti mangiavano volentieri le brioche...quando sentivano il rumore della carta arrivavano di corsa! Anche lo yogurt, ripulivano la confezione. Pasta di ogni tipo...anche le castagne! La rucola no, però è vero che i gatti hanno bisogno di mangiare anche dell'erbette.

    RispondiElimina
  2. Pensavo che Bruce fosse un gatto strano e invece tutto a posto, meno male!
    Ah, la dieta di Bruce comprende anche le mani perché gli piace mordere e sono piena di graffi ^_^

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...