lunedì 14 marzo 2011

Per le vittime del Giappone



Canzone: Hear our prayer
Tratto da: Tsubasa reservoir chronicle

2 commenti:

  1. senza parole... :(
    è un popolo così forte, saprà rialzarsi anche stavolta, tuttavia una tragedia così grande fa riflettere sulla pericolosità dei mutamenti climatici e del sovrappopolamento di molte zone a rischio, forse troppo rischiose per continuare ad accettare passivamente certi compromessi...
    ciau,
    marco

    RispondiElimina
  2. concordo con Marco...
    un salutone^^3

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...