giovedì 31 marzo 2011

Up



TRAMA: Carl Fredericksen ha trascorso una vita sognando di poter viaggiare in tutto il mondo e di vivere al massimo delle proprie emozioni, ma all'età di 78 anni, quando la vita sembra essergli sfuggita di mano, il destino (e un insistente boyscout di 8 anni di nome Russell) lo attendono per una svolta del tutto imprevista.

Ieri ho finalmente visto Up, un film che nel 2009 tralascai causa 3D e quindi non lo vidi al cinema (espiazione su di me, niente collare della vergogna però... chi ha visto Up può capirmi ^_^)! Basta dire che si tratta di un Disney-Pixar per capire che si tratta di un film imperdibile e assolutamente stupendo, e infatti tale si è rivelato: non capolavoro come Wall-e (che per me è poesia pura), ma altrettanto capace di far sognare e riflettere: un tema quale il lutto non si trova spesso nei lungometraggi animati. Up è divertente e malinconico e queste due componenti sono ben equilibrate tanto che il film non annoia mai, alternando momenti solitari ad avventura.
Da vedere e rivedere... Scoiattolo!!!

2 commenti:

  1. due film in uno
    i primi 15' sono stati pensati per quelli (come me) che hanno perso una persona cara e vogliono trovare serenità (e io lo trovata anche grazie a queste belle immagini)
    il resto è una festa per gli occhi (con tutti quei colori smaglianti) e per le orecchie (con quella musica trascinante)

    RispondiElimina
  2. Non solo i primi quindici minuti, è stato molto emozionante anche quando sfoglia il libro della moglie e scopre che la più grande avventura è trovare una persona con cui condividere la propria vita.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...