giovedì 30 giugno 2011

I veri tormentoni dell'estate



Non parlo di canzoni ma meglio, mi riferisco ai venditori ambulanti che si sentono e vedono per le strade (anche se da un po' di anni sembrano una razza in via d'estinzione, ce ne sono sempre meno)! 
Oltre al classico "Donne, è arrivato l'arrotino" e "Materassi, materassi a molle" nel mio paese è possibile ascoltare:

1) MATERASSI MATERASSI! DUE MATERASSI A MOLLA, LI DIAMO CON IL 30% DI SCONTO! DAI SIGNORA! OGGI ABBIAMO ANCHE I DIVANI SIGNORA, ANCHE I DIVANI, DIVANI A LETTO! MATERAAAAAAAAASSI!

2) COMPRATE IL MELONE!! E' DOLCE DOLCE DOLCE!! COMPRATE IL MELONE CHE MENTRE LO MANGIATE FA TATATATA!!!!

3) I POMODORI PER FARE LA SALSA, ADDO' STANNO!!! SIGNORA, I POMODORI DI MOLFETTA ADDO' STANN!!

4) LE MELE LE PERE LE MELE LE PERE LE MELE LE PERE LE MELE LE PERE L'UVAAAAA!!

Da voi invece cosa si sente??

mercoledì 29 giugno 2011

Attenzione: contiene parole



Siamo un popolo strano, molto strano, anni di scoperte e conquiste per cosa? Per leggere su un prodotto di noccioline "attenzione: contiene noccioline"... ma dai, pensavo noci di cocco versione mini, che stupida che sono!

Il merito -o colpa- di questo post è del dottor Jim (prendetevela con lui) nel cui blog ha inserito la classifica dei trenta avvisi più strani trovati in giro e ho pensato "anch'io anch'io!!!".
Purtroppo non so se i seguenti avvisi sono reali o meno ma sono talmente stupidi che secondo me sono veri!! Buona lettura!

1. Sul Nytol, medicinale per favorire il sonno: “Attenzione: può causare sonnolenza”.
2. Sul Tiramisù semifreddo della Tesco: “Non capovolgere” (Stampato sul fondo della scatola).
3. Sulla scatola di noccioline distribuite sui voli American Airlines: “Istruzioni: aprire il pacchetto, mangiare le noccioline”.
4. Sul budino di pane venduto da Marks & Spencer: “Il prodotto sarà caldo dopo averlo riscaldato”.
5. Su una confezione di noccioline: “Attenzione: contiene noccioline”.
6. Sul salmone commercializzato dalla Salnsbury: “Attenzione: contiene pesce”.
7. Sulle confezioni di una marca di cibi congelati: “Suggerimenti per servire il piatto: scongelare”.
8. Su una confezione di sapone: “Istruzioni: usare come normale sapone”.
9. Sulla medicina Boot, per curare la tosse dei bambini: “Non mettersi alla guida o operare su macchinari pericolosi dopo aver ingerito questa medicina”.
10. Sulle confezioni di parecchie marche di luci di Natale: “Esclusivamente per uso al chiuso o all’aperto”.
11. Sul costume di superman per bambini "quelli di carnevale": "Attenzione l'abbigliamento non abilita il volo"



Anche in ambito informatico la razza umana non ne esce a testa alta, ecco alcune chiamate di utenti idioti, in gergo utonti:

1. Questa è una storia vera tratta dal supporto tecnico di WordPerfect. Non serve dire che l'impiegato è stato licenziato; tuttavia, lui/lei ha citato in giudizio la WordPerfect per "Termination without Cause". e da quel che si è saputo in rete, l'ha pure vinta.
Ecco il dialogo tra un cliente e il suddetto impiegato:
"Ridge Hall computer assistant; posso aiutarla?"
"Si, be', ho un problema con WordPerfect."
"Che tipo di problema?"
"Be', stavo scrivendo, quando di colpo tutte le parole sono andate via."
"Andate via?"
"Sono sparite."
"Hm. Cosa c'è sullo schermo?"
"Niente."
"Niente?"
"E' vuoto; e non accetta niente quando io premo i tasti."
"Lei è ancora in WordPerfect, o ne è uscito?"
"Come posso saperlo?"
"Può vedere il prompt C: sullo schermo?"
"Cos'è un sea-prompt?" (NdT: C: Prompt in inglese, prompt c:\> in italiano)
"Non importa. Riesce a muovere il cursore sullo schermo?"
"Non c'è nessun cursore: gliel'ho detto, non accetta niente di quello che digito."
"Il suo monitor ha un indicatore di accensione?"
"Cos'è un monitor?"
"E' la cosa con uno schermo che sembra una TV. C'è una lucetta che dice quando è acceso?"
"Non lo so."
"Bene, allora guardi sul retro del monitor e cerchi dove entra il cavo di alimentazione. Riesce a vederlo?"
"Si, penso di si."
"Benone. Segua il cavo fino alla spina, e mi dica se è inserito nella presa nel muro."
"... Si, è inserito."
"Quando lei era dietro al monitor, ha visto se c'erano due cavi collegati sul retro del monitor, e non uno solo?"
"No."
"Ok, ci sono. Mi serve che lei guardi dietro di nuovo e cerchi l'altro cavo."
"... Ok, eccolo."
"Lo segua per me, e mi dica se è ben infilato nella sua presa dietro al computer."
"Non ci arrivo."
"Mmm. Be', non riesce a vederlo?"
"No."
"Anche mettendo il ginocchio su qualcosa e sporgendosi in avanti?"
"Oh, ma non è perché non ho la giusta angolazione, è perché è buio."
"Buio?"
"Già. Le luci dell'ufficio sono spente, e l'unica luce che c'è proviene dalla finestra."
"Be', accenda le luci dell'ufficio, allora."
"Non posso."
"No? Perché no?"
"Perché manca la corrente."
"Manca... la corrente? Ah, ok, abbiamo scoperto il problema. Ha ancora lo scatolone, i manuali e l'imballo di quando il suo computer le è arrivato?"
"Be', si, li tengo nello sgabuzzino."
"Molto bene. Li prenda, scolleghi il suo sistema e lo imballi come era quando le fu consegnato. Poi prenda il tutto e lo porti indietro al negozio dove lo ha acquistato."
"Davvero? E' così grave?"
"Si, ho paura di si."
"Be', allora è tutto a posto, suppongo. Cosa devo dire loro?"
"Dica loro che lei è troppo stupido per possedere un computer."

2. Compaq sta considerando di cambiare il comando "Press Any Key" in "Press Return Key" a causa delle continue chiamate che chiedono quale sia il tasto "Any".

3. Il supporto tecnico di AST ha avuto una chiamata che lamentava che il mouse era molto difficile da controllare con il copri mouse antipolvere messo su. Tale copri mouse si è scoperto essere poi il sacchetto di plastica in cui il mouse viene imballato.

4. Un altro tecnico ha ricevuto una chiamata da un uomo che si lamentava che il sistema non leggeva i suoi file di word processing dai suoi vecchi dischetti da 5.1/4 pollici. Dopo aver appurato che non sono stati sottoposti a campi magnetici o calore, si e scoperto che il cliente aveva messo le etichette sui dischi, e poi li ha arrotolati nella macchina per scrivere per poter scrivere sulle etichette.

5. A un'altra cliente viene chiesto di spedire indietro una copia dei suoi dischetti difettosi. Pochi giorni dopo arriva una lettera della cliente con le fotocopie dei floppy.

6.Un altro cliente chiama il supporto tecnico per dire che non riesce, col suo computer, a spedire i fax. Dopo 40 minuti di chiarimenti, il tecnico scopre che l'uomo sta tentando di faxare un foglio di carta tenendolo appoggiato allo schermo e premendo il tasto "invia".

7. Ancora un altro cliente chiama per dire che la sua tastiera non funziona più. L'ha pulita immergendola in acqua e sapone e strofinando per un giorno, e quindi rimuovendo tutti i tasti e lavandoli singolarmente.

8. Un tecnico della Dell riceve una chiamata da un cliente che è arrabbiato perché il suo computer gli ha detto che è "bad and an invalid". Il tecnico spiega che le risposte "bad command" e "invalid" del computer non vanno prese come qualcosa di personale.

9. Un cliente confuso chiama il supporto tecnico per un problema di stampa di documenti. Egli dice al tecnico che il computer gli ha detto "coundn't find printer". L'utente ha provato girando il monitor verso la stampante, ma il computer continua a non vederla.

10. Un cliente arrabbiatissimo chiama il supporto tecnico telefonico perché non riusciva a stampare l'inventario di magazzino, composto da più di 400 pagine, sulla sua stampante ad aghi. Dopo un'intera giornata di assistenza telefonica e l'invio di più di trenta stampe alla stampante (il cui rumore si sentiva perfettamente al telefono) il tecnico, subito prima di partire per la sede dell' interessato in un lampo di genio chiedeva "ma c'è la carta nella stampante?" la risposta fu "carta? quale carta? perché, serve la carta?"

11. Una cliente esasperata chiama il supporto tecnico per dire che non riesce ad accendere il suo nuovo computer. Dopo essersi assicurato che il computer è alimentato, il tecnico le chiede cosa accade quando lei preme il pulsante. Lei risponde: "Continuo a premere su questo pedale ma non succede niente". Il "pedale" si è scoperto essere il mouse.

12. Un'altra cliente chiama il supporto tecnico della ditta che ha prodotto il suo computer per dire che il suo nuovo computer non funziona. Dice che ha disimballato l'unità, ha inserito la spina ed è stata 20 minuti seduta li davanti aspettando che succedesse qualcosa. Quando le viene chiesto cosa è successo quando ha premuto l'interruttore, lei chiede: "Quale interruttore?".

13. Un industriale chiama il supporto tecnico di una notissima casa produttrice di minicomputer per lamentarsi che il nuovo computer appena acquistato non funzionava. Quando i tecnici giunsero presso la sede dell'azienda notarono il sistema ancora imballato depositato nell' ingresso. i sigilli dell' imballo non erano neanche stati toccati. L'industriale si lamentava che il commerciale gli avesse venduto la macchina dicendogli che faceva il lavoro di 20 impiegati, mentre quello era stato lì fermo senza far nulla fin da quando era stato consegnato. non si era mosso neanche di un centimetro...

14. Chiamata al supporto tecnico:
Cliente: "Salve, è il Supporto Tecnico?".
Tecnico: "Sì. Come posso aiutarla?".
C.: "Il porta-tazza del mio PC si è rotto e sono ancora in garanzia".
T.: "Mi scusi, ma lei ha detto porta-tazza?".
C.: "Si, è sul frontale del mio computer".
T.: "Perdoni se le sembro un po' perplesso, ma è perché lo sono. Lo ha ricevuto come parte di una promozione, in qualche fiera? Come le è arrivato questo porta-tazza? Ha qualche marchio inciso sopra?".
C.: "E' arrivato insieme al computer; non so nulla di nessuna promozione. C'è solo scritto '4X' sopra".
A questo punto il tecnico ha spento il suo microfono, perché non è più riuscito a trattenersi dal ridere. Il cliente stava usando lo sportelletto del drive CD-ROM come un porta-tazza, tenendolo sempre aperto.

15. Un altro cliente IBM ha dei problemi ad installare del software e telefona per il supporto. "Ho messo il primo dischetto, ed è andato tutto bene. Poi mi ha detto di mettere il secondo dischetto, e li ho avuto dei problemi. Quando mi ha detto di mettere il terzo disco, non sono più riuscito a farcelo entrare...".
L'utente non aveva realizzato che "Inserire il Disco 2" significa prima rimuovere il Disco 1.

16. In maniera analoga, un cliente ha seguito le istruzioni per installare il software. Le istruzioni dicevano di rimuovere il disco dal suo imballo e di metterlo nel drive. L'utente ha aperto fisicamente il disco rimuovendo il disco magnetico dalla sua sede rigida, e poi si è chiesto perché non funzionava...



Saranno vere? Boh, ma data la stupidità propenderei per rispondere sì, it's really a strange world!

lunedì 27 giugno 2011

Nel tuo intimo c'è Kitty



Hello Kitty conquisterà il mondo, ne sono sicura, ed ha iniziato il suo lento dominio a partire dalle menti umane! Sì, è stata capace di fare il lavaggio del cervello non solo alle bambine e bimbeminchia, ma sembra che anche alcuni elementi della razza umana adulta prevalentemente femminile sia caduta nel giogo di Hello Kitty!
Sicuramente avrete visto borse e simili, asciugamani e simili, scope e simili, piadine e simili, assorbenti e simili, giochi e simili, perfino per futuri terroristi o assassini:



e da grande, invece, userà:



Un'arma perfetta per i delitti passionali, c'è scritto perfino "I love you" sulla sega!!! Chissà se l'omicidio è compiuto da lui:


E dopo dovrà scappare, prima di essere preso dalla polizia, ovviamente con una Ferrari per fuggire a tutta velocità:



E arriverà in pochi minuti all'aeroporto:


e alloggerà nel suo hotel preferito dove c'è l'ambasciata di Hello Kitty che impedirà al suo fan di essere consegnato nelle mani della giustizia:


Ma non vi preoccupate, cari lettori, come ogni favola c'è sempre il lieto fine, è vero che l'assassinio è riuscito a farla franca, ma vedrete che Hello Kitty non conquisterà il mondo perché farà la fine che si merita:


Cosa ne pensate della mia storia?



Uuuu, come siete antipatici!

sabato 25 giugno 2011

Dubbio musicale n. 35



Salve internauti e benvenuti ad una nuova puntata del dubbio musicale! Nel precedente quesito Momo, per la secondoa volta consecutiva, ha indovinato il plagio arrivando ad un punto dal secondo posto ed evitando l'azzeramento dei punti: Victims of love assomiglia proprio a Not gonna get us! Dovremmo forse farle un test antidoping?

E finalmente ci siamo tolte le Tatu di torno, almeno per un po', magari in futuro torneranno a farci visita, chissà... o magari suoneranno al citofono i testimoni di Geova, chissà! Qualcuno comunque verrà di sicuro!! :) Oggi nuovo dubbio: a chi assomiglia Worried about Ray degli Hoosiers? Loro si preoccupano di Ray, ma Mery farebbe bene a preoccuparsi per la sua posizione! Marco, invece, per un po' può starsene tranquillo, ma non troppo se vuole restare in testa alla classifica generale:

Marco: 11 punti
Mery: 7 punti
Momo: 6 punti
Angela & Martin & Mbj: 1 punto
Resto del mondo: 0 punti

Buon ascolto!

giovedì 23 giugno 2011

L'ultimo dei templari, ossia...



...ossia, come si nota anche dal trailer, il naturale rimedio contro la stitichezza (e giusto per la cronaca: il trailer è molto più avvincente del film).

Siete tristi e volete tentare di suicidarvi? Siete disperati e volete farla finita? Volete mettere termine alle vostre sofferenze e non sapete come? Ho io la risposta: andate al cinema! Sì, ma non a vedere un film a caso, L'ultimo dei templari è quel che fa per voi!

Ma perché? Ditemelo voi, perché creare una tale oscenità? Iniziamo dal titolo: L'ultimo dei templari... sì, peccato che i templari non c'entrino nulla col film, giusto qualche crociata girata malissimo all'inizio e basta! Ah già, la solita traduzione tutta italiana, il titolo originale è Season of the witch, ossia la stagione della strega... sì... peccato che anche le streghe non c'entrino niente con la trama, perché dare un titolo così distorto? Hanno visto un altro film prima di scegliere?!?!?!?! Mi viene da piangere!! Il titolo esatto sarebbe dovuto essere "Season of two marons"!!!

La trama: un tizio di nome Demente... pardon, Behmen... che per anni non ha fatto altro che uccidere, ammazzare, assassinare, distruggere in nome di Dio all'improvviso si rende conto che è sbagliato, che ha i sensi di colpa e decide di lasciare i crociati insieme al suo fido amico Fesso... pardon, Felson (che tra parentesi è l'unico personaggio che ha un briciolo di senso)! Scappano ed evitano chiunque per evitare la prigione in quanto disertori, ma dopo tanto girovagare finiscono in una città dove Dementio... pardon Behmen... viene riconosciuto a causa del parrucchino chiaramente fintissimo! Dopo cinque secondi cambiano idea: "no, non vanno arrestati, portateli con me", dice un frate, e al posto di giustiziarli decidono che devono far parte di una delicatissima missione (scegliere due disertori per una missione imporante... geniale!!): devono fare da scorta per portare una presunta strega dalla forza prodigiosa (forse questo film è un cross-over con Hulk) presso un'abbazia. Perché scelgono proprio loro due? Non si sa, è bastato guardare lo stemma sulla spada di Marons... pardon, Behmen... (spada che possiedono tutti i templari, non presenta caratteristiche particolari) per decretare che loro due sono i prescelti....... continuo a piangere, la presunta strega credo abbia il potere di volatilizzare qualsiasi logica!! 
Non mi dilungo, sappiate che oltre a Dementio, Fesso e frate si aggiungono a questa allegra compagnia del pisello anche un imbroglione nel ruolo di guida e un chierichetto che vorrebbe diventare cavaliere............ servono commenti? No, andiamo avanti! Il nostro Nicolas porta davvero sfiga, e anche tanta, infatti dice "finché ci sarò io, non vi succederà niente!!" Zac, dopo due minuti muore la guida!! Evviva, uno in meno!! Nella sfortuna arriva la fortuna: raggiungono velocemente la meta (vai a vedere che questa guida non serviva assolutamente a niente dato che ce la fanno anche senza di lui!!) e qui la scoperta della scoperte: la strega in realtà strega non è!!! Suvvia, fate le facce stupite, dovrebbe essere il colpo di scena del film!! La nostra She-Hulk in realtà è il diavolo in persona... cacchio, che colpa di scena, come ribaltare un film e trasformarlo definitivamente in cacca!! Chiamate un esorcista per gli sceneggiatori!!

Non aggiungo altro, vi sconsiglio il film a meno che non siate tristi e quindi vi riporta il buon umore, a partire dai dialoghi... no, bugia, le battute fanno schifo, vorrebbero essere simpatiche e invece vorresti scappare dal cinema e buttarti sotto il primo camion che passa!!!!
Ah, non ho scritto un altro dettaglio: non basta l'effetto Activia, ad un certo punto il nostro Nicolas Cage si trasforma ulteriormente in Alessia Marcuzzi (e dati i capelli ci sta) quando dice al cavaliere chierichetto, cito testuali parole... credo: "La tua avventura finisce qui!"............... in sala avrei tanto voluto un coltello in mano per mettere fine alla mia sofferenza!!!

Un appello a Nicolas Cage: ti prego, a nome della mia salute mentale: non recitare più! Va bene che anch'io ieri mi sono fatta del male decidendo di vedere proprio L'ultimo dei templari, però basta basta basta, avete un budget alto? Non lo sprecate così, fate qualsiasi cosa, andate in vacanza, costruite una casa, un parco, compratevi una città, bruciateli, qualsiasi cosa ma non realizzate questi film!! Mi viene ancora da piangere!

mercoledì 22 giugno 2011

X-men l'inizio/Il ragazzo con la bicicletta



TRAMA: Prima che il mondo conoscesse l'esistenza dei mutanti e che Charles Xavier e Erik Lensherr prendessero i nomi di Professor X e Magneto, due giovani ragazzi scoprono i loro poteri per la prima volta. I due, che diventeranno nemici giurati, sono amici che lavorano insieme con altri mutanti per fermare l'Armageddon.

Se vi piacciono i film sui supereroi, non potete perderlo; anzi è un ordine: dovete vederlo!! E' consigliabile conoscere già i personaggi per capire meglio le varie scelte, ma credo che si possa apprezzare anche senza aver letto il fumetto né aver visto la precedente trilogia degli X-men... o almeno lo spero! La scena migliore? La breve comparsa di Wolverine! In una battuta racconta meglio il suo personaggio che non tutto il precedente (e per me terribile) film sulle sue origini! 
Volutamente non voglio scrivere nient'altro perché temo di spoilerare troppo la trama: non molto complicata, abbastanza scontata -soprattutto se si ricorda l'abbigliamento di Magneto- e anche frettolosa alla fine!



TRAMA: Cyril ha quasi dodici anni e una sola idea fissa: ritrovare il padre che lo ha lasciato temporaneamente in un centro di accoglienza per l’infanzia. Incontra per caso Samantha, che ha un negozio da parrucchiera e che accetta di tenerlo con sé durante i fine settimana. Cyril non è del tutto consapevole dell’affetto di Samantha, un affetto di cui ha però un disperato bisogno per placare la sua rabbia.

Uscita da cinema con un grosso punto interrogativo in testa, l'ho rivalutato dopo, ripensando al casa al tema proposto dell'abbandono, della rabbia di un ragazzo, di come sia facile commettere errori e molto più difficile pagarli, di come l'amore può cambiare una persona! All'inizio Cyril, il protagonista, può sembrare un ragazzo molto egoista, ma poi si scopre che certi atteggiamenti non sono dovuti a dei capricci ma alla ricerca disperata del padre che lo ha abbandonato in un istituto.
Film consigliato.

martedì 21 giugno 2011

My TopTen: I brani che non dovrebbero piacermi, e invece...



Più che musica ribelle, direi che la musica trash farà da padrona!!! Vabbè, il video qui sopra serve a farvi capire che ascolto canzoni normali -soprattutto canzoni normali e decenti, le eccezioni sono veramente pochissime- perché la mia reputazione musicale con questo post potrebbe calare vistosamente!

E' da una settimana che non posto un nuovo intervento e direi di iniziare nel peggior modo possibile: con canzoni che non dovrebbero piacermi dati i miei gusti musicali, e invece li ascolto tranquillamente, senza lamentarmi come spesso faccio... Evidentemente ho anch'io una parte trash che qualche volta viene a galla!! :D

10° POSTO: Hanson - Mmmbop) Qui sono (semi)sicura che anche voi ballicchiate sulla sedia e cantate il ritornello!!



9° POSTO: Katy Perry - I kissed a girl) La TATU contemporanea senza compagna colpisce subito con il suo singolo d'esordio, anche qui ballicchio sulla sedia e, nonostante siano passati alcuni anni dalla sua uscita, la canzone è ancora orecchiabile... parte omosessuale latente in me? Non lo so, forse, comunque per sicurezza tranquillizzo Andrea: amo-chan, non ho cambiato idea sui miei gusti sessuali, ti amo ancora e più del primo giorno!



8° POSTO: Ricky Martin - Livin' la vida loca) Ma quanto mi piaceva Ricky Martin quando ero adolescente... e che shock quando scoprii che è omosessuale, ricordo che si spensero i sogni di molti ragazzine!! Fortunato il compagno!!!



7° POSTO: Avril Lavigne - I'm with you) E possibile essere bravi agli esordi e poi peggiorare inesorabilmente col passare degli anni? Noooo, calmi, non sto parlando di Eros Ramazzotti ma di Avril Lavigne!



6° POSTO: Gramophonedzie - Why don't you) E dopo tanto ballicchiamento, finalmente si balla!!! Ogni tanto la musica house (o quel che è, non so distinguere tra i vari generi da discoteca) offre qualche bella chicca... e poi questo video con Peggy Lee è veramente adorabile!



5° POSTO: Jennifer Lopez - Ain't it funny) Ok ok, quanto dovrei vergognarmi per questa canzone di JLO? Meglio che non vi dica che mi piacciono anche "If you had my love" e "Love don't cost a thing" (quest'ultima per merito -o colpa- di Paola Cortellesi e la sua imitazione della Lopez) altrimenti il tempo di vergogna raddoppia... ops, li ho scritti!!



4° POSTO: Beyoncé - Crazy in love) Mi sento sempre più in basso, mi sto pentendo di aver scritto questa classifica... sarà bene inventarsi una scusa: ragà, è colpa del caldo!!!



3° POSTO: Rihanna - SOS) Prima di andare avanti ci tengo anche a sottolineare un altro aspetto che potrebbe essere meno chiaro ma molto importante: mi piace la singola canzone, non l'intera discografia dei cantanti che sto inserendo (soprattutto quella di Rihanna)! Ah, questa canzone vale anche come dubbio musicale ma senza punti: a quale brano assomiglia?



2° POSTO: Cesare Cremonini ft. Malika Ayane - Hello) E non dobbiamo inserire neppure una canzone italiana? Ovviamente sì e mi vergogno tantissimo per i primi due posti, ma mi giustifico ulteriormente scrivendo: alcune volte anche la parte musicale ha bisogno di distrazioni, non si possono ascoltare sempre e solo canzoni impegnate... l'importante è non esagerare come sembra essere diventato un fatto naturale per molte radio!



1° POSTO: Giusy Ferreri - Stai fermo lì) La vergogna delle vergogne: mi piace una canzone di Giusy Ferreri... vi giurissimo che è solo questa, la voce della Ferreri è odiosa, ma qui incredibilmente non mi dà fastidio, forse per questo trovo accettabile la canzone!



"Ma se sei tornata per farci ascoltare queste cagate, potevi restare dove stavi!!" Avete ragione, avete perfettamente ragione e io, molto gentilmente, vi risponderò: "Voglio mettervi alla prova! Lasciatemi un commento qui sotto scrivendo le vostre dieci canzoni che non dovrebbero piacervi e invece... oppure meglio, siate altrettanto coraggiosi: scrivete un post nel vostro blog, sono sicura che ci sarà da ridere!" (fatemi sapere il link, sono curiosissima) ^_^

lunedì 13 giugno 2011

Al quorum non si comanda



Nonostante la decisione di dividere referendum ed amministrative, nonostante le date sbagliate di tg1 e tg2, nonostante il tempo che invitava ad andare al mare, nonostante Berlusconi abbia dichiarato di non andare a votare HA VINTO IL SI'!! Au au au!!! Questa non è Sparta, ma meglio: questa è l'Italia migliore, l'Italia coraggiosa, l'Italia che lotta, l'Italia che dimostra che non si può giocare con le nostre vite solo per i propri interessi e per il bunga bunga, l'Italia che è stanca di essere lo zimbello di tutti, l'Italia che non si piega, l'Italia che alza la propria voce, l'Italia che sogna un futuro... questa è l'Italia che vuole vivere!!!

Diciamo addio all'acqua privata, al nucleare, al legittimo impedimento (sperando che non si inventino qualcos'altro)... e spero anche a Berlusconi!!  Ah, ma tra vent'anni non ci sarà un nuovo referendum come per il nucleare, vero?


sabato 11 giugno 2011

Video della settimana n. 8 e 9



Sia ben chiaro: il video di Corrado Guzzanti non è un invito a non andare a votare, ma un po' di ironia e satira non guasta mai perché prendere la vita sul serio dev'essere veramente noioso! Che c'entra? In effetti niente, ma manca poco alla mezzanotte e ho sonno, motivo per cui la logica mi ha abbandonato!




E questa volta dedico questo spazio ad un video non caricato nella settimana uscente ma ben prima, precisamente il 16 febbraio 2011.
Conoscete il telefilm Streghe? Beeeeeene, in America sta uscendo il fumetto in modo da poter continuare la serie televisiva tanto da decretare il comic come nona stagione ufficiale... e sta avendo anche successo, ma così tanto che si è deciso di continuare con la pubblicazione. Questa notizia mi rende felice, molto felice: ero una fan di questo telefilm che per me si è concluso con la terza stagione (e da qui si può capire chi è il mio personaggio preferito) e l'idea che finalmente questo prodotto possa ritornare agli albori degli inizi non può che farmi piacere, anche perché sono convinta che il mio personaggio preferito (avete capito che è Prue, vero?) ritornerà!

Fatemi sapere cosa ne pensate, se Streghe vi piace e perché, se Streghe non vi piace e perché, se il fumetto dovesse mai arrivare in Italia come reagireste e quant'altro!

Dubbio musicale n. 34



Salve internauti e benvenuti ad una nuova puntata del dubbio musicale! Nel precedente quesito Momo ha indovinato la somiglianza tra Forever or never dei Cinema Bizarre e All the things she said delle Tatu... e finiamo oggi la "trilogia Tatu" iniziate con Katy Perry, continuata con i sopracitati Cinema Bizarre e conclusa -spero per sempre, non ne posso più- con Victims of love dei Good Charlotte che potete ascoltare nel video qui sopra.
Dato che ho già scritto il gruppo plagiato e quindi parte della soluzione, solo per oggi nuova regola: a chi sbaglia azzerro i punti, quindi fate attenzione!! Qual è il titolo della canzone plagiata? Buon ascolto!!

Ricordiamo la classifica generale:

Marco: 11 punti
Mery: 7 punti
Momo: 5 punti
Angela & Martin & Mbj: 1 punto
Resto del mondo: 0 punti

giovedì 9 giugno 2011

Chiuso per ferie



Prima di tutto vi tranquillizzo, domenica compirò il mio dovere e andrò a votare :)

Prendo una settimana di ferie dal blog e vi comunico anche il perché: questo week-end farò da scrutatrice per i referendum, martedì dovrò verbalizzare un esame e poi da mercoledì via da casa!!! Due giorni a Bisceglie con amiche e poi il fine settimana al mare con Andrea!! Chi meglio di me? E che ci volete fare, una paladina della legge avrà pur il diritto di rilassarsi? Sì sì, lo so che la canzone di Irene Grandi è veramente appropriata per me, ma non siate polemici anche d'estate che fa già caldo!!

Ci si rilegge lunedì, ciaooooo!!

p.s. sabato e domenica usciranno regolarmente dubbio musicale e video della settimana, li scrivo nel pomeriggio e li pianifico per i giorni desiderati. Vi auguro già da adesso un buon ascolto!

mercoledì 8 giugno 2011

Anche il tg2 sbaglia le date del referendum



Non è solo il batterio killer a preoccupare il mondo, ma anche la Minzolinite a cui sono soggetti tutti i giornalisti. Sintomi: sbagliare le date del referendum. Questa temibile malattia è arrivata anche negli studi del tg2 infatti in un servizio dicono di andare a votare lunedì e martedì!
Ci tengo a sottolineare anch'io -ma credo che ormai sappiate bene come votare- che le date esatte del referendum sono domenica 12 e lunedì 13 giugno... ragà, SI' vota!!!

Mi raccomando, quando votate non mettete le schede una sopra l'altra perché la crocetta della scheda più in alto finirebbe sulle sottostanti e si rischia l'annullamento delle stesse!

martedì 7 giugno 2011

Erica Mou - Giungla



So che scrivo sempre queste precisazioni ma sono importanti: la tv ci fa conoscere talenti che talenti non sono, ci fa ascoltare musica che musica non è, ci fa adorare canzoni che canzoni non sono... per Giove, sì, sono canzoni, ma banali e inutilmente gridate, alcune volte sembra di ascoltare un concerto di scimmie urlatrici e non un brano che dovrebbe elevare lo spirito!
Erica Mou -per sua fortuna- si distacca da questo genere, è una giovane cantautrice pugliese che si è esibita a Roma durante il concerto del primo maggio e che ha dimostrato di saperci fare. Può migliorare, ma l'inizio è buono, spero che continui su questa strada perché merita di avere successo.

Giungla
In questa giungla di abitudini
viaggio soltanto con i documentari in tv,
in questa giungla di abitudini
credo che con un discorso ben sceneggiato
potrei risolvere tutto.

Allora cerco di parlare bene
ma pare sia il mio accento a non andare bene,
e vorrei soltanto essere in me,
e vorrei soltanto essere in me.

In questa giungla di abitudini
mi convinco che sia solo un problema mio
svegliarmi la mattina spettinata,
in questa giungla di abitudini
mi convinco che sia solo un problema mio
non comprare il primo vestito che provo in un negozio
che a volte
sta bene al manichino e non a me
sta bene al manichino e non a me
sta bene al manichino e non a me
sta bene al manichino e non a me
sta bene al manichino
sta bene al manichino

e vorrei soltanto essere in me.

In questa giungla di abitudini
per andare avanti sposto i rami
ma mi tornano in faccia,
servirebbe una maschera di plastica
per ripararsi il volto, riuscire a farsi largo
una maschera che
sta bene al manichino e non a me
sta bene al manichino e non a me
sta bene al manichino
sta bene al manichino

e vorrei soltanto essere in me.

In questa giungla di abitudini
vivo soltanto con i reality,
in questa giungla di abitudini
credo che con movimenti coreografati
potrei risolvere tutto,
allora cerco di ballare bene
ma pare sia il mio corpo a non andare bene.

E vorrei soltanto essere in me
E vorrei soltanto essere in me

In questa giungla di abitudini
mi convinco che si possa davvero viaggiare
aggrappati ad una liana di speranza.

lunedì 6 giugno 2011

Bugia o verità?



Una cazzata ma non tanto cazzata che ho letto sul web, uno di quei controsensi che ti fa scervellare ma a cui non sai dare risposte:

Se Pinocchio dice "adesso mi si allunga il naso", ha palesemente detto una balla, quindi gli si dovrebbe allungare il sopracitato pezzo di legno. Ma in questo caso ha detto la verità, quindi non gli si dovrebbe allungare, ma in questo caso avrebbe detto una bugia e quindi gli si dovrebbe allungare... soluzione?

giovedì 2 giugno 2011

Cuore di clown



Salve internauti e benvenuti a una nuova puntata di "c***o, non so cosa scrivere!!!"
Ahahah, no, niente del genere... almeno per il momento, ma sicuramente un giorno verrà il giorno... ehm un giorno verrà il giorno, sono veramente ripetitiva... dicevo, prima o poi la crisi su cosa scrivere ci sarà e inizierò questa nuova rubrica, ma non è ancora arrivata la fatidica ora, semplicemente vi saluto perché nei prossimi giorni mi assento.
Nel frattempo vi consiglio di guardare il cortometraggio di Paolo Zucca, Cuore di clown, ideato per il progetto PerFiducia nel quale corto si può ascoltare la bellissima Quando dei Subsonica.
Buona visione e ci si rilegge lunedì, ciaooooo!!

mercoledì 1 giugno 2011

Beppe Grillo contro Pisapia



Grillo, in passato dicevi cose sensate, ma da un po' di tempo meriti di essere veramente mandato a fa****o, stai diventando come Berlusconi e fai anche il suo gioco... e pensare che in passato dichiarò di non voler fare il politico, tutte balle, Beppe Grillo è diventato peggio di un politico solo per pubblicizzarsi!

Qui le dichiarazioni ufficiali post-ballottaggio (da notare i commenti, molti sono a sfavore di Grillo).
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...