giovedì 14 luglio 2011

Il ventaglio segreto/Shaolin soccer



TRAMA: Nella Cina del XIX secolo, quando mogli e figlie avevano i piedi bendati e vivevano in uno stato di isolamento quasi totale, le donne di una remota contea dell'Hunan ricorrevano a un codice segreto per comunicare tra loro: il "nu shu", "la scrittura delle donne"...

Film molto carino, non eccezionale ma carino sì, forse un po' troppo sdolcinato e americanizzato nonostante la maggiorparte dei dialoghi siano in cinese, sembra quasi che il Laotong sia una sorta di amore saffico (magari lo è, ma la mia cultura occidentale mi impedisce di comprenderlo nel modo giusto). Ho comunque sofferto con la bambina durante la scena della fasciatura dei piedi e, anch'io come Nina, a casa ho accarezzato i piedi!!!
 


TRAMA: Fong, un ex campione che si è bruciato la carriera con una bustarella che gli è costata l'ira dei tifosi che lo hanno reso zoppo, si è ridotto a vivere per strada come un vagabondo. Nei pressi di un piccolo campo di football, Fong osserva Sing, uno studente Shaolin, che fronteggia un gruppo di teppisti locali con le arti marziali. Fong guarda Sing con interesse, immaginandolo come futura stella del calcio e persuade Sing e i suoi compagni a formare una squadra, il REAL SHAOLIN e a iscriversi al Torneo nazionale di Calcio. Fong, nei panni dell'allenatore, è deciso a cambiare per sempre il volto di questo sport, mescolando il calcio con il kung-fu, disciplina nella quale la sua squadra eccelle.

Unire il kung fu con il calcio? Certo che si può, almeno per i cinesi... e almeno nei film dove la fantasia non ha limiti (anche se alcuni sceneggiatori certe volte dovrebbero limitarla!!!). Situazioni veramente divertenti, Shaolin soccer sembra un mix di Holly&Benji, Dragon Ball e Bruce Lee (non il mio gatto ^_^), il tutto ai limiti dell'assurdo come giustamente ci si aspetta dopo aver letto la trama, peccato per il doppiaggio che rovina molto l'atmosfera surreale: perché doppiare i cinesi con i vari dialetti italiani non lo capirò mai!! Film consigliatissimo per una serata leggera.

2 commenti:

  1. Concordo sul problema del doppiaggio. Io l'ho visto in originale (!) sottotitolato e mi ci sono ritrovato col tuo commento.

    Un mio amico l'ha visto in italiano è ne è rimasto scontento. Se ricordo bene, mi aveva detto che era stato doppiato da calciatori italiani (!!)

    RispondiElimina
  2. In futuro spero anch'io di vederlo in lingua originale con i sottotitoli, se Shaolin Soccer mi è piaciuto nonostante il doppiaggio italiano, figuriamoci con le battute originali!!

    Doppiato da calciatori italiani? Per Giove, spero che si sbagli!!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...