venerdì 25 novembre 2011

One day



TRAMA: Dopo una giornata trascorsa assieme il 15 luglio 1988, il giorno della loro laurea Emma Morley e Dexter Mayhew iniziano un'amicizia destinata a durare tutta la vita. Lei è una lavoratrice ambiziosa e di saldi principi, che sogna di trasformare il mondo in un posto migliore; lui è un ragazzo ricco e affascinante che pensa di fare del mondo il suo parco di divertimenti personale. Nel corso dei successivi vent'anni, il 15 luglio di ogni anno, i due vivranno momenti cruciali del loro rapporto. Seguiremo Dex ed Em, insieme e separatamente, attraverso la loro amicizia e i loro scontri, speranze e opportunità mancate, risate e lacrime. A un certo punto di questo percorso, i due si renderanno conto che ciò che cercavano e speravano era sempre stato là, a portata di mano. Quando si rivelerà il vero significato di quel lontano giorno del 1988, Em e Dex capiranno la natura dell'amore e la vita stessa.

Noioso e irratante, è talmente ridicolo ed insignificante che la scena finale -che dovrebbe essere drammatica ed inaspettata... sicuro, non me l'aspettavo per niente, no no, non è stata prevedibile, nooooooo... non mi ha fatto nè caldo nè freddo, è stata senza pathos, quasi inutile per un film altrettanto inutile. Se avessi visto Breaking dawn sarei uscita dal cinema più soddisfatta, il che è tutto dire!!! Sconsigliatissimo!!


p.s. come ben sapete Anne Hathaway sarà Catwoman nel prossimo film di Nolan. Continua a non convincermi, ha il viso troppo dolce per interpretare Selina Kyle, staremo a vedere.

2 commenti:

  1. invece secondo me è perfetta perché da la sensazione di una gattina tutta miao miao fruuuu!!!

    RispondiElimina
  2. Ahahahahah quel che non è Catwoman, soprattutto per i fruuuu :D

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...