domenica 22 gennaio 2012

Il dubbio (2008)



Salve internauti e benvenuti ad una nuova puntata del dubbio mus... no, aspè, non è quel dubbio!
Come avete notato dal titolo del post, ho recentemente visto Il dubbio, film del 2008 diretto da John Patrick Shanley con Meryl Streep, Philp Seymour Hoffman ed Amy Adams. 

La trama. 1964. Siamo in una scuola cattolica gestito in cui un gruppo di suore svolge il gruppo di insegnante, in particolare ci si concentra sulla classe di Suor James, la più giovane del gruppo, e sulla presidenza in cui troviamo la Madre Superiora, suor Aloysius. Altro personaggio principale è il parroco, padre Flynn, su cui grava una pesante accusa: pedofilia (anche se questa parola non viene pronunciata esplicitamente). Cosa succede? Semplice, Donald Miller, un ragazzo di colore -l'unico ragazzo di colore della scuola- viene chiamato in canonica durante le ore di lezione; al suo ritorno in classe, suor James nota che il ragazzo ha un comportamento strano ma soprattutto il suo alito sa di alcool e riferisce tutto a sorella Aloysius. Perché il frate rivolge le sue attenzioni al ragazzo? Lui nega le accuse rivoltegli, affermando che si preoccupa soltanto della psiche di Donald. Chi ha ragione dei due? Sorella Aloysius o padre Flynn? Si tratta di semplice pettegolezzo o c'è della verità? Vi lascio nel... dubbio!

Parere personale. Splendido film basato su grandi dialoghi e grandi attori, vi consiglio di vedere questo film ma solo se non siete troppo stanchi, occorre avere la mente lucida perché ogni dettaglio e ogni parola detta è fondamentale!

Voto: 4/5.

11 commenti:

  1. Così è se vi pare...
    Ricordo di averlo visto al Lumiere (febbr2009) insieme alla mia ballotta; il finale non dà alcuna certezza e quindi ci siamo divisi in due partiti: quelli che IL PRETE E' PER DEFINIZIONE PEDOFILO (quindi don Flynn è colpevole) e quelli che IN DUBIO PRO REO (quindi la suora è una sessuofoba rompicoglioni)
    comunque concordo: GRANDI ATTORI TUTTI E TRE (e aggiungerei anche Viola Davis, la madre del ragazzino)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fortunato te ad averlo visto al cinema, io fui costretta a saltarlo per altri impegni personali e mi dispiacque. Ringrazio RaiTre per aver colmato la mia lacuna :D

      Elimina
  2. se era un nuovo dubbio musicale, già sapevo la risposta! ;)

    il film è ottimo, ti fa scattare proprio quello che promette il titolo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sabato rivaluterò le tue conoscenze musicali :)

      Elimina
  3. Che attori, e che film!! Di solito ti danno la soluzione, ma qui, con i temi trattati, è un dubbio continuo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il film mi è piaciuto anche per questo: non viene sbattuta in faccia una verità, ma dev'essere lo spettatore a decidere in base alle proprie opinioni e sensiblità.

      Elimina
  4. alla fine non c'è l'ho fatta più e mi sono addormito sul divano! ronf ronf!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma poi come è finito? il dubbio era fondato o la suora sparava cazz.....

      Elimina
    2. Non si sa, il film ti lascia nel dubbio.

      Elimina
    3. ah ecco, quindi nel "dubbio" non ci sarà una seconda visione!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...