giovedì 8 marzo 2012

San Valentino il ritorno



Ah no, scusate, oggi è la festa della donna, ogni tanto mi capita di confodermi. Scusate, la vista di tutti quei cioccolatini speciali per l'otto marzo mi confondono, ma non si dovrebbe festeggiare la donna in quanto donna e non in base al consumismo? Secondo me tra qualche anno istituiranno la "festa dell'uomo", ma non per motivi di parità o perché è giusto che come si festeggia l'essere femminile vada considerato quello maschile, noooo, figuriamoci, troppo idealista: bisogna trovare un nuovo modo per commercializzare persone e sentimenti!
Un piccolo appello per alcune donne: rispettatiamoci, evitate di andare a feste con spogliarello annesso, non fatevi strumentalizzare: va bene voler festeggiare, non sono contraria, ma non esageriamo, non rendiamoci ridicole altrimenti il significato della festa della donna svanice e la condizione femminile non cambierà a causa nostra.

4 commenti:

  1. una canzone che celebra perfettamente la festa della donna ^____^
    è vero, non bisogna renderci ridicole più di quanto ci fanno sembrare... però gli uomini devono ammetterlo che senza di noi sarebbero persi ;-)
    e per la cronaca il mio Kevin si è ricordato di darmi gli auguri dopo che le colleghe in ufficio gli hanno fatto presente che giorno è oggi... cioè mi ha telefonato alle 11 O_O e meno male che gli ho preparato, come sempre, anche la colazione....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahahah il prossimo anno metti un rametto di mimosa vicino la sua colazione, così si ricorda all'istante! :D

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...