mercoledì 27 giugno 2012

Eva Kant - Lontano da Diabolik


Ecco un volume con otto piccole storie la cui protagonista assoluta è Eva Kant, compagna e complice di Diabolik. Sono storie scritte e disegnate da luglio 1976 e febbraio 1977, periodo in cui Eva Kant non aveva ancora ben delineato il suo carattere: era già determinata, abile, intelligente, ma non del tutto indipendente, era ancora la spalla di Diabolik; con il tempo riesce a costruire un rapporto alla pari, non è una semplice fidanzata il cui ruolo è essere salvata dal protagonista come succede negli altri fumetti di quel periodo (Mandrake, L'uomo mascherato, Flash Gordon, ecc.), lei è anche capace di agire per conto suo e riesce persino a salvare il protagonista del fumetto, assolutamente rivoluzionario per gli anni Sessanta-Settanta.
Per quanto riguarda questo volume interamente a colori, le storie sono veramente carine e simpatiche, nello specifico abbiamo:

- La tecnica del Maharaj: Eva si introduce in una clinica che all'apparenza serve a purificare lo spirito (una sorta di scuola di yoga), ma secondo lei c'è ben altro.

- Un tranquillo week-end: Diabolik si allontana dal rifugio ed Eva decide di rilassarsi prendendo un po' di sole in spiagga con addosso una semplice parrucca (non si sa mai), ad un certo pungo arriva un motoscafo con due furfanti inseguiti dalla guardia costiera e questi decidono di prendere Eva come ostaggio...

- Sabato ore 13: seguiamo Eva Kant e Diabolik in uno dei loro colpi, hanno preso di mura la Banca Vanderguilt, ma vengono scoperti. Riusciranno a cavarsela?

- For he's a jolly good fellow!: Diabolik si sostituisce alla cassiere di una potente banda per poterli derubare, ma non sa che la banda ha altri progetti per il cassiere: lo legano e sono pronti ad ucciderlo. Riuscirà Eva a salvare Diabolik?

- Cherchez la femme: Nel Sussex c'è un'associazione culturale costituito dagli estimatori della bellezza muliebre, possessori della collana di Elena di Troia. Eva è intenzionata ad impossessarsene, ma non sa che qualcuno la tiene d'occhio...

- Carnival: Eva è inseguita da una banda disposta ad ucciderla, e per far perdere le sue tracce decide di nascondersi al luna-park. Riuscirà ad arrivare al rifugio dove l'aspetta Diabolik?

- Double face: una pattuglia ferma una macchina guidata da Eva Kant, ma questa afferma di non essere la Kant ma Lilith Hegel, una ricca ereditiera incredibilmente assomigliante alla complice di Diabolik, arrivata a Clerville per acquistare gioielli. Gioielli a cui è interessata anche Eva Kant...

- Maledizione!: Tre secoli fa, durante una rivolta orientale, uno sceicco veniva derubato del preziosissimo diamante nero, su cui però c'è una maledizione: chiunque possiede il diamante dello sceicco, morirà di morte violenta. Diabolik ed Eva Kant vogliono rubare quel diamante, subiranno lo stesso destino dei precedenti possessori?

2 commenti:

  1. bel consiglio lo acquisterò! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buona fortuna nel trovarlo, Marco, io ho impiegato anni :D

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...