mercoledì 25 luglio 2012

Cinecittà chiude? + Perugina assume i figli di chi passa al part-time



Leggendo la notizia della chiusura di Cinecittà, la mia prima reazione è stata "Oh no, non può chiudere Cinecittà, fa parte della cultura italiana, è un pezzo di storia", ma se quel che dice Barbie Xanax nel video è vero -e suppongo lo sia, non credo che abbia fatto un video su falsità-, in tal caso sì, merita di chiudere e addio, non mi mancherà affatto. Mi dispiace ma addio.

Altra notizia, come da titolo: Perugina assume i figli di chi passa al part-time: la nota ditta di cioccolatini assume -come apprendisti- i figli dei dipendenti che accettano di passare da un contratto full-time ad uno part-time.
Personalmente credo che perdere un contratto full-time per concedere al figlio un semplice contratto di apprendistato sia un rischio: e se dopo il figlio non viene assunto? Un apprendista non viene necessariamente confermato! D'altra parte il figlio -soprattutto se non studente e magari vicino ai trent'anni, età in cui si vorrebbe camminare con i propri piedi- avrebbe un'opportunità per avere un lavoro. Secondo voi se il figlio viene confermato avrebbe un contratto a tempo determinato o indeterminato? Questo aspetto non mi è ben chiaro. C'è comunque il rischio che il padre abbia uno stipendio più basso e dopo pochi mesi il figlio completamente a suo carico? Sinceramente non so proprio cosa pensare, al momento mi sembra assurdo.

2 commenti:

  1. Questa è proprio una pessima notizia.
    La chiusura di cinecittà impoverisce un panorama culturale...
    La notizia della Perugina è a dir poco scandalosa. Ma che fine hanno fatto tutti i diritti dove i lavoratori hanno combattuto?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se effettivamente Cinecittà aveva sovvenzioni statali per finanziare i cinepanettoni, Box Office 3D e il film delle Winx, non mi stupisco se chiude, anzi merita di fallire.

      Sui diritti dei lavoratori non mi esprimo, inizierei a bestemmiare.

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...