venerdì 6 luglio 2012

Il favoloso mondo di Amélie



La trama. Una giovane ragazza con un gusto pronunciato per i piccoli piaceri della vita: immergere la mano in un sacco di legumi, spaccare la crosticina di una creme bruléè con la punta del cucchiaino e far rimbalzare i sassi sull'acqua del Canal Saint Martin. Nella notte del 30 giugno 1997 le accade improvvisamente qualcosa: decide di riaddrizzare la vita delle persone che la circondano. Ma chi si occuperà di lei?

Parere personale. Quanto adoro questo film? Moltissimo, è uno dei miei preferiti, nel 2001 fu amore a prima visione e ancora adesso lo rivedo volentieri, è uno dei pochi film che rivedrei sempre allo sfinimento senza annoiarmi perché la vita di Amélie è veramente curiosa e deliziosa, a partire dal suo amore per le piccole cose e finire con i mille stratagemmi per rendere felici gli altri. Troverà anche la felicità per sè? Non spoilero il finale anzi sì. lo dico [spoiler]Amélie alla fin fine riuscirà a trovare l'amore, non si dichiara subito perché non è in grado di affrontare i sentimenti a tu per tu, ma poco alla volta si rende conto che deve correre il rischio perché rendere felici gli altri è una gioia per il cuore ma non basta, certo c'è voluta una piccola spinta e per fortuna abbiamo il lieto fine, non poteva essere diversamente[fine spoiler], ogni volta vedo i titoli di coda con un dolce sorriso sulle labbra (o probabilmente è un sorriso idiota stampato sulle labbra, ma sempre sorriso è). Il punto di forza de Il favoloso mondo di Amélie è sicuramente la dolcezza e la semplicità, in più non è un film banale e buonista, sembra piuttosto una favola e le tonalità color pastello della pellicola danno maggiormente questa impressione.
Ottima la scelta di far interpretare Amélie da Audrey Tautou, ha un volto davvero dolce. E ancor più ottima la scelta di far comporre la musica a Yann Tiersen, adoro questa colonna sonora, credo sia una delle mie preferite, da ascoltare e riascoltare.

Voto. 5/5.

10 commenti:

  1. Ho un post pronto su questo film e ancora non mi decido a pubblicarlo! Sarà un mese!
    Bel film.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Attendo il post, sono curiosa di sapere cosa ne pensi.

      Elimina
  2. Non l'ho mai visto.
    Cinque minuti di vergogna.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aggiudicato, sessanta minuti di vergogna.

      Elimina
    2. Ok ok...rimedierò al più presto! Promesso promesso! :)

      Elimina
    3. Rimediato. Avevate ragione: mi è piaciuto un sacco! :)

      Elimina
    4. Evviva, sono contenta che ti sia piaciuto e annullati tutti i minuti di vergogna :)

      Elimina
  3. Odio e amore che si dividono equamente per questo film. Io sto dalla parte che adora pure Audrey.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...