venerdì 27 luglio 2012

Un pesce di nome Wanda


La trama. Una banda di quattro ladri, composto da George, l'amante Wanda con suo fratello Otto e infine l'amico Ken, decide di rubare dei diamanti. Il colpo riesce e da qui iniziano dei colpi di scena, come per esempio che Wanda e Otto non sono fratelli e denunciano George per avere il bottino per sè, ma non riescono a trovare i diamanti...

Parere personale. Il merito del successo va sicuramente a Otto (Kevin Kline) che è la vera stella del film, ma anche al balbuziente Ken e al suo intento di uccidere l'unica testimone che potrebbe realmente incriminare George: una vecchietta amante dei suoi tre cani. 
Un pesce di nome Wanda è un film molto simpatico e allegro, ma ci sono anche momenti noiosetti: per esempio la relazione tra Wanda e l'avvocato di George è indispensabile alla trama, però non vedevo l'ora che si passasse alla scena successiva (non vi preoccupate, non è spoiler).
Come ho scritto pochissimo fa, Kevin Kline è l'unico motivo per cui val veramente vedere il film perché Otto nella sua idiozia è un genio... della risata, ma comunque un genio, la sua gelosia lo spinge a seguire Wanda in ogni suo movimento, specie quando in compagnia dell'avvocato, creando così situazioni senza senso assolutamente imperdibili.

Voto. 3/5.

p.s. piccola novità in ambito cinematografico: i film potrebbero uscire il giovedì e non più il venerdì.

6 commenti:

  1. La locandina mi ricorda quella dei "Soliti Sospetti"

    RispondiElimina
  2. Può essere che tu non conosca i Monthy Python? Questo spiegherebbe come mai mi sembra ti sia sfuggito il senso umoristico (invero molto inglese) rappresentato da Cleese e Palin.
    Nonostante le apparenze è l'avvocato (Cleese) il vero protagonista della storia, ingessato in una esistenza che non vuole, sposato a una Wendy che quasi non lo vede nemmeno, incappa in una strepitosa Wanda (forse il miglior ruolo della Curtis) che gli ricorda cosa sia la vita che voleva.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Esatto BlaBla, esatto. Io ci metto un cinema quando è uscito ed un sorprendente piacere ad averlo rivisto.
      Fede, recupera qualcosa da Youtube. Io so solo che sono geniali, ma non ho mai avuto tempo di godermeli.

      Elimina
    2. Ho sentito nominare i Monthy Python, ma non ho ancora visto niente. L'umorismo inglese mi piace e non mi piace: alcune volte mi fa ridere (Mr. Beans rulez) e altre assolutamente no, tanto da farmi venire il dubbio se ho sentito male e quindi non ho capito la battuta oppure ho qualche problema con il mio cervello.

      Elimina
    3. A parte il loro senso dell'umorismo, nel senso degli inglesi, i Monty sono geniali per tanto altro. Goditi Il senso della vita appena puoi.

      Elimina
    4. Sono in elenco, ma ci sono molti altri film che lo precedono, spero di farcela in questa vita.

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...