sabato 29 settembre 2012

La classifica non è acqua #3

Terzo appuntamento con la classifica settimanale dei video più visti su Youtube Italia, ancora mi chiedo come è possibile che alcuni video abbiano così tante visualizzazioni, ma siamo in Italia e la risposta viene da sè.
Attenzione: guardare i seguenti video può causare scemenza, demenza precoce e morte. La sottoscritta Sailor Fede non si assume responsabilità su comportamenti strani sia da parte vostra che del vostro pc. Grazie.

10° POSTO: Parodia PES) Con 130.547 visualizzazioni, 2.852 mi piace e 434 non mi piace. Michael Righini e l'ennesima parodia, o meglio imitazione: quella non è una parodia ma un'imitazione, ma preferisco tralasciare questo aspetto, ormai su Youtube si usa parodia ed imitazione come se fossero sinonimi.

9° POSTO: Highlights di Cagliari-Roma 0-3) Con 138.714 visualizzazioni, 267 mi piace e 48 non mi piace. Ahahahahah la partita vinta a tavolino, questo video è grandioso!

8° POSTO: Pomp Pino) Con 192.175 visualizzazioni, 3.950 mi piace e 1.655 non mi piace. Ecco gli altri youtubers partiti bene e diventati stupidi: i Pantellas. Ma cosa mi rappresenta questa canzone? Non far ridere, piena di doppi sensi per gli adolescenti in calore e si trova in home page su Youtube. Mah! E la cosa bella è che a fine video fanno il discorso filosofico su come si è ridotta la società ma alla fin fine loro stessi con i loro video realizzano imitazioni fatte male, ed è un peccato perché sono bravi ma si riducono così.

7° POSTO: Sexy sfilata Nicole Minetti) Con 214.824 visualizzazioni, 183 mi piace e 185 non mi piace. Dopo il video Pomp Pino c'è Nicole Minetti. Coincidenza? Sapete come la penso: tu puoi fare tutte le sfilate che vuoi, puoi mostrare il tuo corpo come preferisci, va bene, non mi lamento di questo e non è neppure questo il problema, mi dà fastidio che la Minetti usi il corpo per arrivare in Parlamento! Ma non è questo il post adatto per discuterne.

6° POSTO: Diretta 7Gold Udinese-Milan 2-1) Con 218.463 visualizzazioni, 913 mi piace e 47 non mi piace. Ahahahah al minuto 0:53 mi sono quasi spaventata e, lol, al gol dell'Udinese sembra che stia per scoppiare a piangere per poi passare all'incazzatura totale dopo pochi secondi :D

5° POSTO: Makeup tutorial trucco mattiniero) Con 245.367 visualizzazioni, 2.819 mi piace e 88 non mi piace. Non poteva non esserci in classifica almeno un video sul make-up

4° POSTO: Mr. blog, docuweb Berlusconi) Con 285.037 visualizzazioni, 665 mi piace e 4 non mi piace. Ma secondo voi davvero Silvio Berlusconi si ricandida? E' una candid camera, vero?

3° POSTO: Ballarò - Maurizio Crozza 25/09/2012) Con 526.504 visualizzazioni, 2.573 mi piace e 66 non mi piace. Altro elemento fisso delle classifiche settimanali, oltre il calcio e il make-up Maurizio Crozza e il suo monologo a Ballarò.

2° POSTO:  Apple iPhone 5 videopreview) Con 647.619 visualizzazioni, 2.025 mi piace e 417 non mi piace. Dall'altroieri, per la felicità degli Apple-boys, è possibile acquistare il nuovo iPhone, ma questa nuova versione ha qualcosa di veramente innovativo rispetto agli altri cellulari nonché iPhone 4 e precedenti?

1° POSTO: Fedez - Dai cazzo Federico) Con 803.105 visualizzazioni, 11.038 mi piace e 794 non mi piace. Ah sì, giusto, mi stavo dimenticando del rap italiano, ricapitoliamo le costanti settimanali: il calcio, il make-up, Crozza e il rap italiano, questi quattro elementi rappresentano l'Italia di oggi (e per fortuna non c'è il Grande Fratello).

venerdì 28 settembre 2012

Dubbio musicale n. 87



Salve internauti e benvenuti ad una nuova puntata del dubbio musicale. Lo so, oggi è venerdì, ma domenica ho degli impegni e quindi anticipo qualche post, giusto per non lasciarvi soli e spaesati (o scittadati, dipende da dove abitate). Nel quesito precedente nessuno ha indovinato la somiglianza tra Give me all your luvin' di Madonna e Love banana di Joao Brasil ft. Lovefoxxx e dunque nessun cambiamento nella 

Classifica generale:
Marco: 22 punti
Cannibal Kid: 15 punti
Mbj: 12 punti
Mery: 10 punti
Momo: 6 punti
CineBlaBla: 5 punti
Automatic joy: 2 punti
Angela & Martin: 1 punto
Resto del mondo: 0 punti

Chissà se anche questo dubbio musicale resterà insoluto, ma non penso perché la somiglianza tra Live your life di T.I. ft. Rihanna è praticamente uguale ad un tormentone di svariati anni fa, ma non so se  la somiglianza è voluta o no, non perderò tempo a scoprirlo, fatemi sapere in un commentino qui sotto qual'è la canzone da indovinare e, se potete, toglietemi questo dubbio: plagio o altro? Buon ascolto.

DNA maschile nel cervello delle donne


No, tranquilli, non è un tutorial su come diventare più maschiacci di Demi Moore ma neppure un post stupido: secondo recenti studi, nel cervello di molte donne è presente DNA maschile. Come è possibile? Abbiamo a che fare con dei maschiacci? No, pare però che il feto maschile possa trasmettere le proprie cellule e queste poi rimangono permanentemente nel cervello della madre. Ma ci sono conseguenze per la salute femminile? Pare di sì, ma ci sono ulteriori studi in atto che in futuro potrebbero confermarlo, al momento ci sono ipotesi che la presenza di cellule maschili in corpo femminile facciano aumentare la possibilità di avere determinati cancri e Alzheimer, ma proteggano dal cancro al seno. Per maggiori informazioni, vi consiglio di cliccare qui.

giovedì 27 settembre 2012

La prima locandina pensata per Prometheus

E dopo Gli abbracci spezzati e Sette anime, scopriamo la vera storia di Prometheus.

Forse non tutti lo sanno, ma inizialmente Ridley Scott non aveva in mente di girare il prequel della saga di Alien perché cos'altro si può aggiungere a quel che è già stato detto? Ma il distributore e soprattutto i finanziatori hanno bloccato il progetto originario, ossia il prequel de I promessi sposi!! Peccato, se Scott(i) si fosse veramente ispirato al più celebre romanzo di Alessandro Manzoni, i dialoghi ne avrebbero sicuramente giovato, e forse anche mercuriato!


mercoledì 26 settembre 2012

Fuori di... testo #2

SIGLA!!



Ed eccoci alla seconda puntata di Fuori di... testo! Cosa avranno scritto i cantautori nostrani per deliziare le nostre orecchie con i loro versi? Ma soprattutto, cosa avranno voluto dire? A voi la parola, vediamo chi riesce ad indovinare il titolo della canzone e soprattutto il significato.


1) Io con la bandana in testa ti dò la caccia e la folla balla e dentro la piscina c'è chi prova a stare a galla come una palla.

2) A e i o u y.

3) Dammi ventiquattr'ore ti vengo a cercare tra Venere e le lucciole.


4) Nel mio futuro cosa c'è sarebbe bello se fossi un re così la bionda americana o si innamora o si trasforma in rana.
5) Ti amo un soldo ti amo, in aria ti amo.

6) La mia testa, la mia testa, la mia testa fa no signora no (mi piaci) no signora no (mi piaci) no signora no (ti prego).

7) A far l'amore in tutti i modi, in tutti i luoghi, in tutti i laghi.

8) Ci sveglieremo la mattina, due cuori sotto una campana.

9) Io abbraccio te e tu abbracci me che abbraccio te che poi abbracci me.

10) Rap futuristico Rap turubistico Speperteristico Speperefistico rap futuristico.

Alcune sono facili, altre un po' meno. Buon divertimento!

Soluzioni:
1. Dj Francesco - La canzone del capitano (indovinata da Anna Nihil)
2. Disco samba (il trenino più famoso della storia della musica, giusto per intenderci)
3. Giorgia - Il mio giorno migliore (indovinata da Anna Nihil)
4. Ricchi e poveri - Mamma Maria (indovinata da Anna Nihil)
5. Umberto Tozzi - Ti amo (indovinata da Anna Nihil)
6. Biagio Antonacci - Non vivo più senza te (indovinata da Anna Nihil)
7. Valerio Scanu - Per tutte le volte che (indovinata da Automatic Joy)
8. Povia - Vorrei avere il becco (indovinata da FruFru)
9. Amadeus ft. Kontrasto - Io abbraccio te
10. Fabri Fibra - Tranne te (indovinata da Automatic Joy)

martedì 25 settembre 2012

Adozione figli da coppie omosessuali, cosa ne pensate?


Oggi voglio trattare un tema molto serio e mi piacerebbe sapere cosa ne pensate: è giusto che le coppie omosessuali adottino un bambino? Secondo me sì, quel che importa è crescere un bambino con amore e insegnando loro sani principi (essere onesti, rispettare il prossimo, ecc.) e in teoria chiunque è in grado di farlo, basta essere coscienti che ci vuole impegno, pazienza ed educazione. Avere un padre e una madre è importante, ma quanti figli di coppie eterosessuali non sono amati? Quanti figli hanno genitori eterosessuali che non li rispettano o peggio li maltrattano? Oppure cosa è meglio per un bambino: stare in un orfanotrofio oppure abitare ed essere cresciuti da persone che lo amano? 

Ho trovato questo articolo di gennaio di Huff Post Science e preso a sua volta da LiveScience secondo cui in media i genitori omosessuali sono migliori dei genitori eterosessuali. Perché? Primo fa tutti perché vogliono essere genitori e sono consapevoli di quel che comporta, non c'è il rischio che succeda per sbaglio; in più una ricerca americana del 2010 mostra che non ci sono differenze tra i bambini con famiglia eterosessuale e quelli con famiglia omosessuale, anzi i secondi possono avere una maggiore apertura mentale, maggiore tolleranza ed un modello sulle relazioni eque. Sia ben chiaro, questo non significa che tutto ciò non succede anche tra i figli di genitori eterosessuali, la vita ci porta ad avere determinati comportamenti e a delle scelte che noi dobbiamo prendere. Ah giusto, i figli con genitori omosessuali non diventano necessariamente omosessuali a loro volta.
L'articolo prima linkato ci mostra un altro aspetto: le coppie eterosessuali che intendono adottare un figlio preferiscono i più piccoli, in genere sotto i 3 anni, invece le coppie omosessuali hanno così voglia di diventare genitori che accettano bambini di qualsiasi età e quindi in questo modo ragazzi che difficilmente sarebbero dati in adozione potrebbero avere una famiglia invece di restare nell'istituto fino alla maggiore età e poi boh, futuro incerto.

Concludo dicendo che bisogna sempre pensare alla salute ed al benessere del bambino, e non chiudersi in una posizione per principio, tanto chissenefrega a me non cambia la vita. Voi come la pensate? Fatemi sapere (se dovessero esserci utenti anonimi, per favore scrivete il vostro pensiero, che è sempre ben gradito, ma senza insultare gli altri).

lunedì 24 settembre 2012

La classifica non è acqua #2


Inizio a non capire come Youtube Italia gestisca i video più visti della settimana: intende i video caricati in qualsiasi momento ma che hanno ottenuto maggiori visualizzazioni nell'arco degli ultimi sette giorni? No, manca il Pulcino Pio (per fortuna). Intende i video caricati nell'arco degli ultimi sette giorni che hanno ottenuto maggiori visualizzazioni? Nemmeno perché manca l'ultima recensione di Yotobi. Boh, comunque questi sono i dieci video più visti della settimana secondo Youtube Italia:

10° POSTO: Diretta 7Gold Chealsea-Juve 2-2) Con 91.308 visualizzazioni, 534 mi piace e 44 non mi piace. LA RETE LA RETE LA RETE LA RETE ARTURO ARTURO ARTURO ARTURO ARTURO!! QUAGLIARELLA-LA-LA-LA-LA!! Non è di parte il cronista, no no!

9° POSTO: Follia!) Con 101.125 visualizzazioni, 1.320 mi piace e 109 non mi piace. Una make-up artist accompagnata dalla bruttissima copia di Antonio Banderas al nono posto? E questa qui sembra la compagna del cronista del video precedente, infatti senza motivo inizia ad urlare CAGNOLINO CAGNOLINO CAGNOLINO!!

8° POSTO: Milan, sfogo post Atalanta) Con 102.171 visualizzazioni, 1.742 mi piace e 47 non mi piace. Un'analisi sul Milan di quest'anno, condivisibile o meno che sia, ma ha qualche momento molto simpatico. E comunque altro video sul calcio, se volete avere successo su Youtube bisogna parlare o di make-up o di calcio.

7° POSTO: Napoli-Parma 3-1 ampia sintesi) Con 109.489 visualizzazioni, 387 mi piace e 27 non mi piace. Lol il cronista, secondo me a fine partita ha avuto un infarto :)

6° POSTO: Raige ft. Enigma, Salmo & Dj Slait - Turbo) Con 131.114 visualizzazioni, 2.945 mi piace e 101 mi piace. Anche questa settimana almeno una canzone rap italiana è in classifica, continuano a non piacermi.

5° POSTO: Review Recensione Kiss Care Love Balm Essence) Con 143.289 visualizzazioni, 1.005 mi piace e 52 non mi piace. E non può mancare Clio Make Up, dal titolo sembra che recensisca un mio mini pony, invece sono balsami labbra dal nome scioglilinua.

4° POSTO: Club Dogo - Collassato) Con 148.231 visualizzazioni, 2.017 mi piace e 934 non mi piace. La faccia a inizio video riassume perfettamente la classifica di questa settimana: mostruosa!

3° POSTO: Esultanza) Con 150.577 visualizzazioni, 96 mi piace e 14 non mi piace. Gangnam style versione napoletana?

2° POSTO: Ballarò - Maurizio Crozza 18/09/2012) Con 245.435 visualizzazioni, 1.404 mi piace e 36 non mi piace. Meno male che Crozza c'è, unico video che non rientra nella categoria rap o calcio o make-up per questa settimana.

1° POSTO: Quelli che... - Victoria intervista Nicole Minetti alias Virginia Raffaele 16/09/2012) Con 492.950 visualizzazioni, 1.750 mi piace e 69 non mi piace. E per concludere abbiamo un'imitazione in una trasmissione sportiva. Amen.

sabato 22 settembre 2012

Dubbio musicale n. 86



Salve internauti e benvenuti ad una nuova puntata del dubbio musicale! Nel quesito precedente "le mille bolle BlaBla" ha indovinato la somiglianza tra Assassina mia dei ragazzi di Amici e This love dei Maroon 5, portandosi così a 5 punti totali e con un distacco di un punto dalla 5a classificata. Chissà qual è il numero della giornata da giocare al Lotto? E mentre i creduloni spendono pateticamente i loro soldi, i castori della Milka continuano a preparare le loro cioccolate. Tutto questo solo su Componente Instabile.

Oggi canzone vietata ai minori di 14 anni a giudicare dal contenuto, e chissà come mai proprio una determinata cantante è rimasta talmente colpita da riportare in una sua recentissima hit un dettaglio che ricorda molto ma molto ma moltissimo il L-O-V-E cantato in Love Banana di Joao Brasil ft. Lovefoxxx. Bei tempi quando negli anni Sessanta Nat King Cole ci spiegava il suo L-O-V-E, nel 2012 invece si è perso tutto il romanticismo, una tristezza. Ma bando alla malinconia e a voi la parola: qual è la canzone da indovinare? Buon ascolto.

Classifica generale:
Marco: 22 punti
Cannibal Kid: 15 punti
Mbj: 12 punti
Mery: 10 punti
Momo: 6 punti
CineBlaBla: 5 punti
Automatic joy: 2 punti
Angela & Martin: 1 punto
Resto del mondo: 0 punti 

p.s. ma cosa ho scritto oggi? ?_?

venerdì 21 settembre 2012

Autocertificazione di morte


Se decidete di morire, dopo il funerale passate dal comune per dichiarare che effettivamente siete morti ^_^

giovedì 20 settembre 2012

Nel tuo intimo c'è Kitty (seconda parte)



Vi ricordate il mio post su Hello Kitty e le stramberie che l'uomo si inventa riguardo a quella gattina scassafi*a che ha plagiato molte menti umane, soprattutto femminili? Beeeeene. Se pensate che esistano solo borse, magliette, assorbenti, piadine, Ferrari, motoseghe, aeroplani, hotel e gabinetti di Hello Kitty, non avete ancora visto niente. Ecco un veloce elenco di quel che è possibile trovare, per la vostra ma soprattutto mia salute mentale la ricerca è stata breve:


Tutto l'occorrente per il vostro animale domestico...


... lettiera inclusa!


I cani saranno il miglior amico dell'uomo, ma non si può dire il contrario...



Meglio bere per dimenticare. Ma sicuri che sia semplice birra?


Spendere un mucchio di soldi per Hello Kitty, non sarebbe meglio una Harley Davidson?


Complimenti per il coraggio di mostrare il volto.


Da dare in testa ai mille e mille fan di Hello Kitty!


Sarebbe uno specchio, ma Kitty è così grande che non c'è spazio per specchiarsi...


L'abito della sposa


Le fedi nuziali


I vini certificati DOC della festa


La prima notte di nozze


Non sono lecca-lecca...


La fine del mondo: bambini nati nel segno di Hello Kitty!!!


p.s. facendo varie ricerche sugli oggetti made in Hello Kitty ho trovato questo orrore. Per favore non urlate, non siamo nello spot della Zalando.



Cosa hanno in comune cerotti di Hello Kitty con Audrey Hepburn?!?!?!?!?!?! Niente! Perché si trova un'immagine di Audrey Hepburn lì?!?!?  Sacrilegio!!

martedì 18 settembre 2012

Prometheus



La trama. Chi ha creato l'uomo? Elizabeth e il moroso scoprono vari reperti che fanno pensare che non sia stato un Dio ma quel che loro chiamano "ingegneri". Viene così finanziata una squadra di ricerca spaziale alla ricerca di questi creatori dell'uomo, ma non tutto va come avevano pianificato.

Parere personale. In America Prometheus esce il 3 giugno, in Italia il 14 settembre. Perché tanta attesa? Perché in Italia è stato distribuito tre mesi dopo? Boh.
Comunque il film in sé mi è piaciuto nonostante molto elementi richiamassero palesemente il film del 1979... ok, è il prequel della saga (o meglio è il prequel del prequel della saga) ma non copiate troppo:

- in Alien c'è una nave grandissima con poco equipaggio, qui c'è una nave ancor più grande con appena 17 persone;
- in Alien c'è un androide, qui c'è un androide;
- in Alien all'interno dell'equipaggio c'è solo un nero, qui all'interno dell'equipaggio c'è solo un nero (ed è incredibile come in entrambi i film non sia il primo a morire);
- in Alien alcuni elementi dell'equipaggio sono talmente idioti da non tenerci alla vita ed annullare qualsiasi istinto di sopravvivenza[vedi il tipo con il cappello alla ricerca del gatto], qui alcuni elementi dell'equipaggio sono talmente idioti da non tenerci alla vita ed annullare qualsiasi istinto di sopravvivenza [qui bel vermiciattolo, quanto sei carino, dai avvicinati che ti voglio accarezzare, qui bello... ma si può essere tanto mononeurone?? Dovrebbero assumere dei geni per una spedizione spaziale e invece sei un idiota];
- [SPOILER] in Alien muoiono tutti tranne una (anzi due, c'è anche il gatto), qui muoiono tutti tranne... trololololololo non ve lo dico :P
- in Alien c'è la scena dell'allegro spuntino, qui c'è la stessa scena dello stesso allegro spuntino;
- eccetera eccetera, non vorrete che vi scriva tutto il film!

Comunque il film è interessante, anche merito della riflessione sulla creazione dell'uomo (strano che il Vaticano non si sia lamentanto di questo film e non abbia tentato di bloccarlo) e ha bei momenti di suspance, non sarà un capolavoro ma si lascia vedere anche in 3D (all'inizio molto funzionale, poi altalenava momenti effettivamente tridimensionali a momenti meno evidenti... insomma, meglio vederlo in maniera canonica senza l'inutile supplemento).  Anche gli attori mi sono piaciuti tutti e la computer grafica era molto ben integrata, almeno sappiamo che i soldi del budget sono stati ben spesi.
Cos'altro dire che non è già stato detto in altri blog? Ah sì, ho visto il primo Alien negli anni '90 su schermo piccolo (forse 14 pollici, non di più) e con una qualità talmente scarsa che non migliora neppure se lo minacci e mi spaventai come non mai, restai col fiato sospeso per tutto il tempo, ieri invece suspance ogni tanto ma zero adrenalina da spavento nonostante abbia visto Prometheus al cinema in HD e 3D e schermo supergigante. Il che dovrebbe far riflettere Ridley Scott su quanto fosse stato innovativo a fine anni Settanta e non nel 2012.

Voto. 2+/5.

Per molte risposte, spiegazioni e collegamenti con Alien, vi consiglio di cliccare qui, vi assicuro che il post è davvero illuminante.

p.s. un dettaglio che ho ricordato leggendo la recensione de Il Bollalmanacco del cinema: ma quanto sono stupidi alcuni dialoghi? Prendi [spoiler] il dialogo tra Charlize Theron e il comandante dell'astronave: "Vuole scopare?" "Secondo lei mi sono allontanata dalla Terra per scopare?" "Lei è un robot" "Tra dieci minuti in camera mia". Ma dai, ma dai, ma dai! E perché nel futuro dovrebbero avere macchinari medici testati solo sull'uomo? E perché quando la tizia subisce il cesareo, alla fine mettono delle semplici graffette per chiudere il taglio? E perché il personale scientifico è così stupido? Lo so che l'ho scritto prima, ma non riesco proprio a capacitarmene.

lunedì 17 settembre 2012

Chi di voi non conosce almeno una persona che si chiami Maria?



Come ben sapete, Maria è uno dei nomi femminili più diffusi in Italia, fin troppo diffuso tanto che quasi tutti abbiamo conosciuto almeno una volta nella vita qualcuna che si chiami Maria (una parente, una compagna di classe, una semplice conoscente, una collega, ecc.). La mia domanda del giorno è questa: ma esiste qualcuno che non ha mai conosciuto qualcuna che si chiamasse Maria? Se sì, che fortunato/a!

p.s. se leggendo questo post avete pensato a Maria De Filippi siete delle persone malvagie :)

domenica 16 settembre 2012

La classifica non è acqua #1

Salve internauti e benvenuti ad una nuova rubrica dettata dalla noia e dal "Che barba, che faccio oggi? Esco? Naaaaaaa, non mi va e poi ho finito da poco di mangiare. Guardo intensamente lo schermo sperando di poterlo spostare con la forza del pensiero? Ci ho provato, ho fallito. Leggo? Non mi va. Guardo un film? Non è l'ora adatta. Mi dedico al blog? Sì, ma che scrivo?" E nasce così La classifica non è acqua in cui ogni domenica prenderò i dieci video della settimana più visti su Youtube Italia e li condividerò con voi. Contenti?
Attenzione: LA blog non si assume responsabilità sui video pubblicati, non si risponde di eventuali malori dovuti alla presenza di Sgarbi, Pulcini Pio e cazzate varie. Grazie.

E detto questo, iniziamo da...

10° POSTO: La vincitrice di Miss Italia 2012) Con 230.757 visualizzazioni, 212 mi piace e ben 272 non mi piace al momento della pubblicazione di questo post abbiamo Miss Italia 2012, Giusy Buscemi sarà arrivata prima alla manifestazione, ma su Youtube si deve accontentare del decimo posto settimanale. Certo che al momento del festeggiamento hanno deciso di non far correre tutte le altre partecipanti, vi ricordate quando tutte le ragazze si lanciavano sulla vincitrice e la spingevano, uccidevano, cercavano di tirarle i capelli o perlomeno il numero per dire "io io, sono io la 45, a me lo scettro di Super Sailor Moon!"

9° POSTO: Rocco Hunt - RH Positivo) Con 279.287 visualizzazioni, 3.608 mi piace e 181 non mi piace. Personalmente non mi piace il rap e sinceramente non sarà questa canzone a farmi cambiare idea, ma questo Rocco Hunt sarà contento di essere nono ed aver battuto Justin Bieber su Youtube Italia (almeno relativamente a questa settimana).

8° POSTO: Ballarò - Maurizio Crozza 11/09/2012) Con 290.285 visualizzazioni, 1174 mi piace e 72 non mi piace. Almeno c'è un video intelligente in questa TopTen, probabilmente c'è ancora speranza per gli italiani.

7° POSTO: Parodia PES Club Dogo) Con 364.925 visualizzazioni, 3.032 mi piace e 94 non mi piace. Trasformare PES in Fifa e tutta roba di calcio, tranne Carpisa, forse l'unico pezzo che molte donne avranno apprezzato :P

6° POSTO: iPhone 5 - La tavanata eterna) Con 374.378 visualizzazioni, 6,388 mi piace e 12o non mi piace. Ecco una parodia iPhone che ha avuto più successo del video originale sull'iPhone, come devo interpretare questo dato?

5° POSTO: Italialand - Maurizio Crozza nei panni di Antonio Conte) Con 430.848 visualizzazioni 1568 mi piace e 193 non mi piace. Maurizio Crozza bissa nella classifica settimane di Youtube Italia, questa volta con un'imitazione in ambito calcistico che personalmente non fa ridere, ma forse dipende dal fatto che il calcio non mi piace.

4° POSTO: Nuova Hyundai i30 wagon) Con 444.648 visualizzazioni, 0 mi piace e 3 non mi piace. Una pubblicità quasi sul podio, ma che cos'ha di caratteristico per avere così tante visualizzazioni? Boh, non l'ho mica capito.

3° POSTO: Emis Killa - L'erba cattiva) Con 501.460 visualizzazioni, 7.751 mi piace e 462 non mi piace. Altro rapper italiano, se c'è qualcuno che adora questo genere musicale mi faccia sapere se è bravo o no e se merita di stare al terzo posto dei video più visualizzati su YoutubeItalia della  settimana.

2° POSTO: Se "Titanic" non avesse...) Con 508.141 visualizzazioni, 12.512 mi piace e 426 non mi piace. Willwoosh si "accontenta" del secondo posto, ma si sa che i suoi video sono sempre tra i pù visti.

1° POSTO: Sgarbi vomita su Barbacetto: sei un finocchio) Con 903.856 visualizzazioni, 1.391 mi piace e 297 non mi piace. Il solito Sgarbi, niente da aggiungere.

Ma come? E Il Pulcino Pio? Perché prima l'hai nominato? Preparatevi internauti e rabbrividete con me, pare che Dannato Pio stia per tornare con la sua vendetta ed è già primo nella classifica odierna di Youtube.

sabato 15 settembre 2012

Dubbio musicale n. 85



Salve internauti e benvenuti ad una nuova puntata del dubbio musicale! Nel quesito precedente la nostra Automatic Joy Division ha indovinato la somiglianza tra Calore di Emma Marrone e Baciami adesso di Mietta. C'è solo un problema: nel commento ha sbagliato il titolo... pioggia e temporali su tutta la regione... la giuria convalida il punto solo se va da un familiare e/o amico, fa una pernacchia e poi ritorna al pc senza spiegazione alcuna. Fatto? Bene, il punto è tuo... che giochini da terza elementare, si vede che la fantasia sta iniziando a scarseggiare... E mentre tutti annuiscono alla frase precedente, io chiedo già scusa alle vostre orecchie per la canzone dell'odierno dubbio musicale.

E sì, perché la canzone di oggi è tratta sempre da quel programma di Maria De Filippi dove tutti si dichiarano amici ma poi litigano dall'inizio alla fine. Sto parlando proprio di Amici di Maria De Filippi e, nello specifico, il brano Assassina mia. Ma che marone di canzone! Anzi, che "cinque maroni" (cit.) di canzone [indizio]. Chi sarà il primo ad indovinare? A voi la risposta e buon ascolto.

Classifica generale:
Marco: 22 punti
Cannibal Kid: 15 punti
Mbj: 12 punti
Mery: 10 punti
Momo: 6 punti
CineBlaBla: 4 punti
Automatic joy: 2 punti
Angela & Martin: 1 punto
Resto del mondo: 0 punti

mercoledì 12 settembre 2012

Un po' di "sana" pubblicità

Si sa, le pubblicità sollevano dubbi esistenziali a cui è impossibile dare risposta, molti saggi hanno scelto la vita da eremita per riuscire a rispondere a questi quesiti nella pace e nella tranquillità che può offrire il silenzio. Ecco, iniziamo proprio stupidamente il post... ma non vi preoccupate, questa volta è voluto per mantenermi agli stessi livelli delle pubblicità in questione.
E iniziamo con...


... la nuova pubblicità dei Flauti e con una delle bambine più odiose e spocchiose di tutte le pubblicità; "Non lo mangio perché è buono, lo mangio perché è sano", a parte il fatto che quale bambino direbbe qualcosa del genere a meno che non abbia seri problemi mentali o dei pessimi genitori, ma guardate la faccia del bambino dopo aver sentito la risposta della futura Miss Italia: persino lui pare alquanto dubbioso sulla sua intelligenza. Vi prego, rideteci la bimba che dice "Fa la dieta, vuole fare la mo-del-LA".

E continuamo splendidamente con la seconda e ultima pubblicità di oggi:



La pubblicità ambientata in banca della Zalando. Suppongo che le ragazze siano tutte clienti della banca oppure c'è un mix di clienti ed impiegate, ma in qualsiasi caso perché delle donne dovrebbero farsi spedire i propri pacchi in banca!! In banca! Cos'è, vivono tutte lì? Posso capire un pacco che arriva in posta e poi spedito al destinatario, ma in banca?!? E poi il fattorino ha cinque pacchi, si vedono chiaramente, sono cinque... perché tutte ma proprio tutte corrono verso di lui? Cercano di rubare i vestiti alla reale destinataria? Ma perché in banca? Lo so, l'ho già chiesto, ma non riesco proprio a capirlo!

martedì 11 settembre 2012

The black museum. Springald


La trama. Nella Londra del 1837 si aggira un misterioso individuo mascherato che nel cuore della notte spaventa donne sole e indifese: si tratta di Jack il Saltatore, dalle braccia e gambe composte da molle che gli permettono di compiere salti altissimi, quasi volare. Qual è la sua vera identità? E cosa succede se dopo tre anni di assenza torna uccidendo le sue vittime?

Parere personale. Come mi piacciono le storie d'amore non convenzionali! A dispetto della trama, abbiamo di fronte una storia d'amore... sì, con eventi misteriosi e mostri con gambe e braccia con molle e che sputano fiamme dalla bocca e dalla risata spaventosa, ma pur sempre storia d'amore è. Tra l'altro pare che Jack il Saltatore sua realmente esistito nell'epoca vittoriana prima che arrivasse il più famoso Jack lo Squartatore, infatti tra un capitolo e l'altro ci sono dei bollettini che raccontano gli eventi avvenuti nell'Ottocento.
Il  manga è stato scritto e disegnato da beeeeeeeep Fujita... ehi, non è un parolaccia, niente censura please... da Kazuhiro Fujita, mangaka con un tratto molto particolare, quasi occidentale oserei dire: cura del dettaglio, sfondi particolareggiati, scene d'azione ben definite, in più i personaggi sono ben caratterizzati nonostante sia un volume unico.
The black museum è stato pubblicato in Italia dalla GP Publishing e contiene due storie incentrate su Jack il Saltatore. Cosa c'è di vero e cosa di fantasioso, non saprei dirvi, ma la lettura è interessante e scorrevole, non ci sono punti morti. C'è solo un dettaglio che non mi è ben chiaro: se si tratta di volume unico, perché la seconda storia si conclude con un "See you next time"? Esiste un secondo volume in Giappone mai arrivato in Italia oppure Fujita pensava di dedicarsi ulteriormente al Black Museum? Spero che qualcuno possa togliermi questo dubbio.
Per concludere: se volete unire storie rosa con sotrie nere, questo manga è quel che fa per voi. E in questa storia si parla perfino di differenze di classi sociali, che si vuole di più?

Voto. 4,5/5.


p.s. non c'entra niente con il manga, ma vorrei segnalarvi questo post: Barbie una sola sfumatura di fucsia. Ho pianto dalle risate  e vorrei far trascorrere anche a voi un felice post!

lunedì 10 settembre 2012

Gangnam style

Prendete Bob Sinclar... fatto?
Prendete Chaccaron Macaroon... fatto?
Prendete Asereje... fatto?
Prendete il cantante Pitbull... fatto?
Prendete un qualsiasi coreano... fatto?

Mischiate tutti questi elementi a fuoco lento ed il risultato che si ottiene è...



... sì, esatto, il risultato è una tamarrata pazzesca ma assolutamente irresistibile!

domenica 9 settembre 2012

Ribelle - The brave



Noooooo, non ci posso credere, svegliatemi, un film Pixar mi ha deluso... panico... non vidi Cars di proposito proprio per evitare questo momento, ma giustifico quel film perché mi hanno avvisato tramite trailer del target a cui avevano puntato, non mi avevano fatto credere ad una storia epica e invece mi ritrovo questo... questo... piattume!!.... Aiuto, sto male... la Pixar mi ha deluso, non ero ancora pronta  a questo, non così... devo respirare... la Pixar finora era sinonimo di ottima qualità, come possono infrangere questo principio!!... prima Ridge, adesso la Pixar: uno alla volta stanno cancellando le certezze della vita, la fine del mondo è veramente vicina!
Ma andiamo con calma e iniziamo da...

La trama. Merida è una principessa di un regno scozzese con un carattere molto particolare: non le piacciono le buone maniere che si addicono alle principesse e ama il tiro con l'arco. La mamma la rimprovera sempre per questo motivo, una principessa deve comportarsi da principessa, ma Merida continua a fare di testa sua. Arriva un giorno in cui bisogna trovare un marito per la principessa e vengono chiamati tre contendenti: chi vincerà una sfida, per premio potrà sposare Merida. Ma quale sfida? Sarà Merida a scegliere e casualmente opta per il tiro con l'arco. I tre gareggiano ma all'improvviso appare un quarto pretendente, anzi una quarta: è la stessa Merida che gareggia per la sua mano e vince. La madre è arrabbiatissima, il comportamento di Merida potrebbe scatenare una guerra e per tutta risposta la principessina scappa e trova la casa di una strega. Merida decide che è arrivato il momento di cambiare il destino e vuole che la madre cambi, la strega le prepara un biscotto incantato e da questo momento...

Parere personale. E da questo momento il film diventa noia noia noia perché il biscotto trasforma la madre in orso e la trama diventa ridicola e banale, ci sono alcune scene divertenti ma niente di memorabile. La prima parte del film è stupenda, ma poi sonno, sbadigli e del destino di Merida non ti importa assolutamente niente, degli altri personaggi ancor meno, la trama è emotivamente piatta. L'unico personaggio degno di nota è la strega, peccato che appare solo in due scene.
Ma questo film ha aspetti positivi? Certo, la grafica è stupenda, i paesaggi incantevoli, i ricci di Merida woooow sembrano reali, i colori vivi (ah sì, giusto, questo film è da vedere in 2D), alcuni paesaggi sembravano reali e non creati al computer.
Se volete un film su "attento a ciò che desideri", meglio Coraline e la porta magica. Se volete un film su figlie ribelli, meglio Mulan o Pocahontas (che tra parentesi avevano anche una colonna sonora migliore). Se volete un film per sognare, meglio Wall-e. Se volete un film simpatico su una qualsiasi principessa, meglio Rapunzel. Qualsiasi cosa voi vogliate, -quasi- qualsiasi film è meglio di Ribelle - The brave (oppure limitatevi a vedere il trailer di questo film, ben più avvincente ed emozionante)!

Voto. 2/5.

sabato 8 settembre 2012

Dubbio musicale n. 84



Salve internauti e benvenuti ad una nuova puntata del dubbio musicale! Nel quesito precedente il nostro amico di Maria de Cannibali ha indovinato la somiglianza tra Cercavo amore di Emma Marrone e Clush degli Isles and glaciers, portandosi a 15 punti, il numero del baro, della frode, dell'inganno e simili (almeno secondo questo sito): fate attenzione al Cannibale, sta scatenando il peggio che è in lui (next step per far uscire i suoi lati meno nobili: recensione positiva di 50 sfumature di grigio sul suo blog? Non riesco a pensare di peggio!). E mentre il Cannibale prepara la prossima recensione, il numero dei suoi lettori cala drasticamente (scherzo :D ). Tutto questo solo su Componente Instabile!

Bene, ho deciso di "accanirmi" nuovamente sull'amicissima cantante, giustamente nel dubbio musicale precedente è stato scritto tra i commenti "qui siamo ai livelli di Zucchero": come dar torto e la somiglianza tra un suo successo con Baciami adesso di Mietta è la dimostrazione. Qual è il brano da indovinare? (brano non adatto per il periodo estivo e le continue ondate di caldo). A voi la risposta e buon ascolto.

Classifica generale:
Marco: 22 punti
Cannibal Kid: 15 punti
Mbj: 12 punti
Mery: 10 punti
Momo: 6 punti
CineBlaBla: 4 punti
Angela & Martin & Automatic joy: 1 punto
Resto del mondo: 0 punti

venerdì 7 settembre 2012

Bella addormentata



La trama. Ultimi giorni di vita di Eluana Englaro, vediamo le vite e le scelte di un senatore e relativa figlia, un'attrice di teatro che lascia la carriera e un medico alle prese con una tossica che vuole uccidersi.

Parere personale. Penso che tutti conosciamo il caso di Eluana Englaro, la lotta del padre e tutte le polemiche che ci furono se fosse giusto applicare l'eutanasia o meno; non parlerò di questo ma del film in sè. In Bella addormentata abbiamo tante piccole storie che hanno a che fare con Eluana Englaro o casi simili: un senatore del pdl, Uliano Beffardi, deve recarsi a Roma per votare sul caso ma ha idee differenti rispetto ai suoi colleghi di partito e al presidente Berlusconi; sua figlia Maria invece si reca alla clinica perché lei è contraria alla sua morte e in un bar incontra Roberto e suo fratello -considerato pazzo-, il primo lascia il numero di telefono e tra i due si instaura un rapporto fisico; Rossa è una tossicodipendente che in ospedale tenta di tagliarsi le vene, ma Pallido -un medico- la blocca e la salva, in lei non vede una semplice paziente da dimettere ma un persona da salvare; infine c'è un'attrice teatrale di cui non ricordo il nome che lascia la carriera a causa di Rosa, la figlia in coma irreversibile, trascurando perfino il figlio Federico che sogna di diventare un attore bravo come era lei prima del dramma. Tutte storie di coscienza, tutte storie di speranza ma anche di timore per il futuro.
Ci sono momenti interessanti, primo fra tutto quelli con il senatore interpretato da un grandioso Toni Servillo ma anche Alba Rohrwacher se la cava abbastanza bene; ci sono momenti noiosi come la storia di Federico; e ci sono momenti in cui magari avessero doppiato l'attore ne avrebbero giovato tutti: odio gli attori con la voce impostatissima e falsissima, in questo caso mi riferisco all'attore che ha interpretato Pallido -ho appena scoperto che si tratta del figlio del regista, ammazza quanto parli alla CentoVentrine- e per questo piccolo grande dettaglio la storia di Rossa e Pallido è diventata insopportabile, ed è un peccato!
Altro dettaglio: in questo film sentirete così tante "Ave Maria" che ne avrete a sufficienza per il resto della vita.

Voto finale. 3/5.

giovedì 6 settembre 2012

Il cavaliere oscuro - Il ritorno


Prima di scrivere la mia opinione su Il cavaliere oscuro – Il ritorno, vorrei porgere pubblicamente le mie scuse ad Anne Hathaway.
Ed eccoci al gran finale della saga di Nolan sul noto supereroe DC Comics, iniziato nel 2005 con il convincente Batman begins, continuato nel 2008 con il capolavoro Il cavaliere oscuro (secondo me il migliore della trilogia) e confermando quest’anno la sua bravura in tutto.
Riassumere questo film sarebbe un continuo spoiler e quindi non mi dilungherò (non che l’abbia mai fatto nei miei post), sappiate solo che la trama scorre fluida ed è avvincente dall’inizio alla fine –ci sono giusto alcuni dettagli fuori posto che fortunatamente non influenzano negativamente il giudizio finale, comunque li scriverò alla fine dato che sono grandi spoiler-, i personaggi sono tutti ben definiti e le loro psicologie non cambiate rispetto al fumetto –tranne una che troverete, come scritto prima, nei dettagli stonati...


.............. Ehm non stonati in quel senso...


-_-''' E' inutile, con voi non c’è niente da fare, cosa avete bevuto prima di connettervi? ^_^

       Dicevo.. ah sì, i personaggi: Batman è Batman e tanto basta per descriverlo: sempre più tecnologico, sempre più nobile d’animo e pronto a sacrificarsi, ma anche sempre più bisognoso di qualcuno che gli stia accanto (e non nominate Alfred, avete capito a cosa mi riferisco), si butterà infatti tra le braccia di Miranda Tate (Marion Cotillard) che prenderà il controllo della società di Bruce Wayne su sua richiesta (come perché? Non ve lo dico); poi abbiamo John Blake (Joseph Gordon-Levitt) che aiuterà i nostri eroi a salvare Gotham City; c’è Selina Kyle che finalmente ha la sua rivincita su tutte le Selina Kyle finora viste su grande e piccolo schermo (anche se Michelle Pfeiffer non mi era dispiaciuta in Batman il ritorno, ma la Selina di Nolan è più fedele al fumetto): combattiva, non viene morsa da nessun gatto come è giusto che sia, simpatica, finalmente ladra, Anne Hathaway si è rivelata bravissima nel ruolo della gatta –in questo film non è ancora Catwoman, vedremo un film su di lei? Non mi dispiacerebbe- ed ecco il motivo delle mie scuse ad Anne Hathaway: quando lessi per la prima volta il suo nome, pensai che avessero sbagliato a contattarla perché non adatta per questo ruolo ed invece sono stata felicemente in errore, l’attrice de Il diavolo veste Prada ed altri film simili ha dimostrato di essere un’ottima attrice e capace di recitare anche in film non romantici e strappalacrime. Ed infine c’è Bane, un forzuto che ha deciso di “liberare” Gotham: via i poliziotti, via i potenti, via i ricchi, Gotham deve essere governata dai cittadini. Ci riuscirà? Non ci riuscirà? Al film la risposta.
E adesso i dettagli boh/grandi spoiler, se non avete visto il film non leggete queste righe ed andate direttamente al voto.  
1) Da quando Bane fa discorsi così lunghi e sensati? Ecco la psicologia sbagliata a cui accennavo prima (ringrazio Andrea per la segnalazione);
2) Come è possibile che una bimba così piccola riesca a fuggire dalla fossa e persone ben più alte ed adulte, più forti e più allenate continuano a non riuscire nell’impresa? Capisco che la disperazione compie miracoli, ma continua a sembrarmi una fesseria.
3) Da quando il nome di battesimo di Robin è Robin? Ok, se il vero nome di John Blake fosse stato Dick Grayson o Tim o Jason, in pochi avrebbero colto la citazione (motivo per cui non lo considero un grosso errore ma un semplice omaggio). Ma secondo voi alla fine “Robin” diventa il nuovo Batman oppure sarà effettivamente Robin o Nightwing? Realizzeranno uno spin-off anche su di lui? Magari!
4) Mia personale curiosità: ma per il mondo Bruce Wayne è vivo o morto?

Voto. 4/5.

Ma il post non finisce qui, ho intervistato per voi Plaisir d’amour, superfan del mondo DC. Ecco cosa ne pensa del film.
Benvenuto nel mio blog. Qual è il tuo rapporto con il mondo DC? Chi sono i tuoi eroi preferiti?
E’ un rapporto complicato perché la continuity attraversa diverse crisi e certe volte vengono a me. I miei eroi preferiti sono Catwoman, Wonder woman… non si capisce che mi piacciono le donne, vero? [ride]... e tutta la Bat-family.

Anche tu hai dovuto aspettare più di un mese dall’uscita americana de “Il cavaliere oscuro – Il ritorno”. Secondo te perché la Warner Bros. Italia ha optato per questa scelta? Dipende dagli italiani in vacanza oppure dalla vicine uscite di altri film quali “The amazing Spider-man” o “Biancaneve e il cacciatore”? E questa scelta ha tolto spettatori al cavaliere oscuro a causa dei video sub ita già presenti in rete?
Non conosco le motivazione però il problema della pirateria in Italia ha inciso un po’ sugli incassi, secondo me un film come Batman doveva uscire lo stesso giorno a livello mondiale e non come uno di quei film che in Italia arriva dopo anni o solo in DVD, con la tecnologia odierna ad un mese di distanza è normale che trapelano spoiler e video subbati.

Cosa ne pensi del film? Sei uscito soddisfatto dal cinema?
Sono uscito dal cinema molto soddisfatto perché innanzitutto le tre ore sono volate vie, ho trovato la regia molto scorrevole e poco noiosa, personaggi ben caratterizzati, soprattutto Catwoman, e l’ho trovato una degna chiusura all’arco di storie ideate da Nolan. Se proprio devo trovare un difetto, e vi avviso, sto per spoilerare un pezzo della fine, non mi è piaciuto che il nome di battesimo di Blake è Robin e si introduce nella Bat-caverna. Capisco che Nolan voleva introdurre come chicca finale il personaggio di Robin, ma un Robin che si chiama Robin non l’ho mai sentito nell’universo DC.

Quale dei tre film ti è piaciuto maggiormente? E perché?
Mi è piaciuto maggiormente quest’ultimo, devo dirlo sono di parte perché c’era Catwoman e perché l’ho trovato meno noioso rispetto agli altri due.

Cosa ci dici del personaggio di Bane? So che nel fumetto non fa discorsi così filosofici. Come avrebbe dovuto realizzarlo Nolan?
Beh… sì, stando al fumetto Nolan avrebbe dovuto realizzarlo tutto muscoli e poco cervello, capace di organizzare dei piani però guidato più dalla forza fisica che dalle parole e dal fare filosofico di voler rendere Gotham libero dal sistema classista.

Ci hai detto che uno dei tuoi amori fumettistici è Catwoman. Pregi e difetti della versione di Christopher Nolan.
I pregi sono stati quelli di trasporre sullo schermo la Selina Kyle di Chuck Dixon, concedendomi dopo terribili versioni cinematografiche una veritiera Selina Kyle alias Catwoman.

Ma in questo film non si chiama ancora Catwoman.
Beh, negli anni Quaranta effettivamente non era conosciuta come Catwoman ma come La gatta, e quindi ci sta che non assuma in pieno questo titolo, magari più tardi i giornali di Gotham le affibieranno questo ruolo.

E i difetti?
Non ho trovato particolari difetti nella caratterizzazione del personaggio, più che altro nella scelta stilistica degli occhialini e l’assenza della frusta, segno particolare di Catwoman che anche nel fumetto, se non ricordo male, ha avuto fin dall’inizio.

Cosa pensi della Selina Kyle interpretata da Michelle Pfeiffer e successivamente da Halle Berry?
Un abominio per gli occhi umani, vedere una Selina Kyle bionda, schizofrenica e stupida da un lato, e vederne una mulatta, stupida, di nome Passion dall’altro, è come vedere Superman senza mutande che vola con il kit, anzi no, forse quello sarebbe anche meglio.

Supponiamo uno spin-off su Catwoman. Chi potrebbe essere il nemico?
Mi piacerebbe vedere le origini di Catwoman dove inizialmente il suo primo nemico è la strada e quindi i criminali di strada, e mi piacerebbe vedere Deadshot, che se non ricordo male è quello che “ammazza” Selina Kyle alla fine della versione due negli anni Novanta. Questo è uno dei nemici più grossi, mi vengono in mente anche Maschera Nera, Triangle man [nota di Sailor Fede: non sono sicura di aver scritto bene il nome di questo personaggio, spero che Plaisir d'amour mi corregga se sbagliato] e quello terribile fissato con i film horror, non ricordo il nome, ma è di una Selina moderna, degli anni Duemila.
  
Nel 2015 è previsto il film sulla Justice League, nel 2016 invece potremmo vedere nuovamente Batman perché è previsto il reboot. Pronostici?
Davvero non ne ho la più pallida idea. Spero che sia un Batman, seppur differente da quello di Nolan, che rispecchi la caratterizzazione dei comics DC.

Grazie per la disponibilità.
Grazie a te.

p.s. ho scritto questo post prima su Microsoft Word e poi ho fatto copia-incolla qui. Purtroppo non riesco a togliere alcuni errori di formattazione, quindi scusate se ogni periodo ha un proprio rientro.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...