martedì 18 settembre 2012

Prometheus



La trama. Chi ha creato l'uomo? Elizabeth e il moroso scoprono vari reperti che fanno pensare che non sia stato un Dio ma quel che loro chiamano "ingegneri". Viene così finanziata una squadra di ricerca spaziale alla ricerca di questi creatori dell'uomo, ma non tutto va come avevano pianificato.

Parere personale. In America Prometheus esce il 3 giugno, in Italia il 14 settembre. Perché tanta attesa? Perché in Italia è stato distribuito tre mesi dopo? Boh.
Comunque il film in sé mi è piaciuto nonostante molto elementi richiamassero palesemente il film del 1979... ok, è il prequel della saga (o meglio è il prequel del prequel della saga) ma non copiate troppo:

- in Alien c'è una nave grandissima con poco equipaggio, qui c'è una nave ancor più grande con appena 17 persone;
- in Alien c'è un androide, qui c'è un androide;
- in Alien all'interno dell'equipaggio c'è solo un nero, qui all'interno dell'equipaggio c'è solo un nero (ed è incredibile come in entrambi i film non sia il primo a morire);
- in Alien alcuni elementi dell'equipaggio sono talmente idioti da non tenerci alla vita ed annullare qualsiasi istinto di sopravvivenza[vedi il tipo con il cappello alla ricerca del gatto], qui alcuni elementi dell'equipaggio sono talmente idioti da non tenerci alla vita ed annullare qualsiasi istinto di sopravvivenza [qui bel vermiciattolo, quanto sei carino, dai avvicinati che ti voglio accarezzare, qui bello... ma si può essere tanto mononeurone?? Dovrebbero assumere dei geni per una spedizione spaziale e invece sei un idiota];
- [SPOILER] in Alien muoiono tutti tranne una (anzi due, c'è anche il gatto), qui muoiono tutti tranne... trololololololo non ve lo dico :P
- in Alien c'è la scena dell'allegro spuntino, qui c'è la stessa scena dello stesso allegro spuntino;
- eccetera eccetera, non vorrete che vi scriva tutto il film!

Comunque il film è interessante, anche merito della riflessione sulla creazione dell'uomo (strano che il Vaticano non si sia lamentanto di questo film e non abbia tentato di bloccarlo) e ha bei momenti di suspance, non sarà un capolavoro ma si lascia vedere anche in 3D (all'inizio molto funzionale, poi altalenava momenti effettivamente tridimensionali a momenti meno evidenti... insomma, meglio vederlo in maniera canonica senza l'inutile supplemento).  Anche gli attori mi sono piaciuti tutti e la computer grafica era molto ben integrata, almeno sappiamo che i soldi del budget sono stati ben spesi.
Cos'altro dire che non è già stato detto in altri blog? Ah sì, ho visto il primo Alien negli anni '90 su schermo piccolo (forse 14 pollici, non di più) e con una qualità talmente scarsa che non migliora neppure se lo minacci e mi spaventai come non mai, restai col fiato sospeso per tutto il tempo, ieri invece suspance ogni tanto ma zero adrenalina da spavento nonostante abbia visto Prometheus al cinema in HD e 3D e schermo supergigante. Il che dovrebbe far riflettere Ridley Scott su quanto fosse stato innovativo a fine anni Settanta e non nel 2012.

Voto. 2+/5.

Per molte risposte, spiegazioni e collegamenti con Alien, vi consiglio di cliccare qui, vi assicuro che il post è davvero illuminante.

p.s. un dettaglio che ho ricordato leggendo la recensione de Il Bollalmanacco del cinema: ma quanto sono stupidi alcuni dialoghi? Prendi [spoiler] il dialogo tra Charlize Theron e il comandante dell'astronave: "Vuole scopare?" "Secondo lei mi sono allontanata dalla Terra per scopare?" "Lei è un robot" "Tra dieci minuti in camera mia". Ma dai, ma dai, ma dai! E perché nel futuro dovrebbero avere macchinari medici testati solo sull'uomo? E perché quando la tizia subisce il cesareo, alla fine mettono delle semplici graffette per chiudere il taglio? E perché il personale scientifico è così stupido? Lo so che l'ho scritto prima, ma non riesco proprio a capacitarmene.

9 commenti:

  1. sei andata a vederlo con mr. ford, confessa! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Accidenti, mi hai beccata! In effetti ho ancora un po' di mal di testa su una certa teoria antiCannibale/Mallick e proMocciaSindaco e stanotte ho sognato popoli e alieni che si bottigliavano tra di loro :D

      Elimina
  2. Non vedo l'ora di vederlo! Mai visto Alien tra l'altro. Mi papperò questo prequel non sapendo nulla :D E poi via con gli altri!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il primo Alien è da vedere, gli altri sinceramente mi mancano :P

      Elimina
  3. io aspetto che lo programmino a Bari in 2D, in 3D non ci tengo a vederlo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In 2D dovrebbe stare allo Showville, in effetti anch'io l'avrei visto in maniera canonica se avessi potuto :)

      Elimina
    2. dovevo andarci allo Showville ma l'orario è troppo tardi alle 21.30 anche in settimana! aspetto che passino la programmazione 2D altrove!

      Elimina
  4. Ciao! Arrivo da Gegio film...:)
    Sono un fan della saga di Alien e li ho visti tutti e quattro (i migliori i primi due e stilisticamente sono anche diversi)...
    concordo quando dici che questo è il prequel del prequel, ma alcuni personaggi del film di Alien non sono idioti, sono magari rozzi ma non idioti.....
    il problema di Prometheus è che è un film raffazzonato dall'inizio alla fine....ho sentito parlare di un buon primo tempo e di un mediocre secondo tempo, ma la verità è che tutto il film è mediocre, a tratti troppo veloce che non si capisce cosa succeda (come quando avviene il punto croce sul pancino della Rapace). Infatti da li in poi il film è quasi comico.....:) Dopo 15 minuti me ne volevo quasi andare......

    Buona serata!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E ricordiamo anche come muore una determinata bionda alla fine, roba da Willie il coyote (ho letto questo paragone su qualche blog), come film comico avrei inserito 5/5 ed è un peccato perché "Prometheus" sarebbe potuto diventare un piccolo grande cult, e invece hanno sbagliato troppe cose.

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...