mercoledì 17 ottobre 2012

Ti va di pagare?



La trama. Sul blog di Anna, grazie a lei ho saputo dell'esistenza di questo film.

Parere personale. Commedia francese molto carina e piacevole, l'ideale per trascorrere una serata piacevole ed un'ottima alternativa al sufficiente Il diavolo veste Prada, entrambi i film mostrano abiti bellissimi e costosissimi, ma questa volta Audrey Tautou vince su Anne Hathaway. Altro punto in comune tra i due film: la doppiatrice di Audrey Tautou è Connie Buscemi, la stessa doppiatrice della Hathaway ne Il diavolo veste Prada. Non c'è due senza tre? No, al momento le somiglianze si fermano qui, ma potrebbe sfuggirmi qualcosa.
Ti va di pagare? mostra la tematica mantenuti oppure escort oppure gigolò oppure Pretty woman (o come lo volete chiamare avete già capito il concetto) sia dalla parte femminile che da quella maschile: le tecniche sono le stesse, stesso dicasi per i risultati: vestiti, orologi, qualsiasi capriccio viene accontentato, basta sapere come agire e per un po' non hai niente di che preoccuparti, l'importante è non farsi scoprire con altri amanti, altrimenti...
Se vi piacciono le commedie romantiche e volete vederne una che non segua i soliti standard, Ti va di pagare? è quel che fa per voi.


Voto. 3,5/5.

4 commenti:

  1. Ancora una volta il titolo in italiano perde totalmente valore al film.
    Titolo originale: Hors de prix, che vuol dire in francesce "Inestimabile" o "Impagabile".
    Per esempio un titolo così mi frena, ma poi mi ricordo di Eternal "Sunshine of the Spotless Mind" e capisco che non devo giudicare da una copertina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ormai non ci faccio quasi più caso ai pessimi titoli italiani -a meno che non siano scandalosi come di "Eternal sunshine of the spotless mind"-.

      Elimina
  2. film molto bello
    avevo già apprezzato Gad Elmacomesichiama in UNA TOP MODEL NEL MIO LETTO
    e la domanda sorge spontanea: perché là sanno trattare questi argomenti con tanta finezza e noi NO (ti immagini questa storia raccontata dai Vanzina o da Neri Parenti?)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In Italia abbiamo già "Nessuno mi può giudicare" e tanto basta.

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...