mercoledì 19 dicembre 2012

La profezia dell'armadillo


Espiazione su di me: non conoscevo Zerocalcare prima della pubblicazione de La profezia dell'armadillo e quando andai a Lucca le sue due opere finirono nella mia lista degli scarti con riserva. Ma fu una scelta poco felice e quindi questo mese ho rimediato comprando La profezia dell'armadillo e Un polpo alla gola.

La profezia dell'armadillo parla dell'adolescenza dell'autore e del suo amore -mai confessato- per Camille, una sua cara amica. Il fumetto è composta da tante ministorie che insieme compongono un'unica storia e viene alternato passato e presente con un'ironia a cui è impossibile resistere. Ma non c'è spazio solo per le risate, tante sono le riflessioni (cosa comporta l'adolescenza, l'anoressia, il sentirsi esclusi, il disagio, ecc.); La profezia dell'armadillo è anche un fumetto malinconico, infatti si inizia con una morte, subito, non c'è tempo per capire cosa succede e perché: Zerocalcare riceve una mail dal padre di Camille che annuncia la morte della figlia. 
Quest'alternanza malinconia-ironia-risate ricorda un po' lo stile di Leo Ortolani, ma Zerocalcare lascia la sua impronta in un'opera che non potete non leggere, soprattutto per chi come me è nato negli anni Ottanta e può maggiormente comprendere determinate battute e determinate citazioni.

Voto. 5/5.

5 commenti:

  1. E' magnifico! :) E il Polpo altrettanto! Ricordo ancora che ho riso come un idiota nella scena del vecchietto che gli urlava dietro dicendo ''Tu pattini!!!'' xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ieri sera ho iniziato "Un polpo alla gola", l'inizio è meraviglioso e Zerocalcare sta diventando uno dei miei fumettisti italiani preferiti.

      Elimina
  2. Sarò sincero: devo ancora leggerlo. Entrambi i libri...
    Non mi voglio esprimere finchè non avrò "toccato" con mano

    RispondiElimina
    Risposte
    1. PS: proprio ieri ho scoperto che gli armadilli sono portatori sani di lebbra!
      Non c'entra un caspita, ma lo dovevo dire!

      Elimina
    2. Hai fatto bene a scriverlo, se dovessi incontrare un armadillo per strada mi terrò a debita distanza :)

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...