lunedì 29 luglio 2013

Componente Instabile su bloglovin? L'ho appena scoperto

Poco fa ho casualmente scoperto di avere un profilo Bloglovin. Non sono in casa, sto usando altri dispositivi e sto sfruttando altre connessioni, per controllare che sia tutto a posto ho googlato 'componente instabile', con mio grande stupore tra i risultati c'era Follow Componente Instabile on bloglovin. "Che ci fa il mio blog lì? Non mi sono iscritta!" Questo è stato il mio primo pensiero. Secondo stupore: nonostante tutto, ci sono dei follower. Ed ecco nato questo post: voglio ringraziare le undici persone che mi stanno seguendo su quel servizio/piattaforma/quel-che-è sebbene io non l'abbia pubblicizzata perché ignara dell'esistenza. E quindi grazie Cannibale, grazie Cervello Bacato, grazie Mr. Ford, grazie MikiMoz, grazie Lisa Costa, grazie Acalia, grazie Marco Grande Arbitro, grazie Nico Donvito, grazie Bollalmanacco, grazie Nihon e grazie Nella.
Mi scuso con tutti quanti se non risulto tra i vostri sostenitori, ma non sapevo di essere anche lì. Approfitto di questo post per ringraziare tutti ma proprio tutti per i commenti, le visualizzazioni e il sostegno che mi date, senza voi il blog non sarebbe arrivato fin qui. Grazie.

sabato 27 luglio 2013

Dubbio musicale n. 121



Salve internauti e benvenuti ad una nuova puntata del dubbio musicale! Nel quesito precedente è stata indovinata solo una delle due canzoni, Cannibal Kid ha infatto notato che Simone Garato ha plagiato gli U2 e la loro I still haven't found what I'm looking for, ma l'italiano ha denunciato Robbie Williams che a suo dire Be a boy è un plagio della sua What I feel. Ha vinto o non ha vinto la causa? Non ci importa, a noi interessa che grazie a questo punto, il Cannibale è ad un punto dal primo classificato. Marco, lo sai che la sincerità è un elemento imprescindibile, quindi fai attenzione perché il tuo primato tanto agognato potrebbe non essere più primato ma un secondato. Secondato? Grammatica fai da te qui su Componente Instabile.

Ma continuiamo con i plagi delle canzoni attuali. E chi prendiamo in considerazione se non lei...



... Sì, Emma Marrone. Nuovo plagio per lei. Ma dai, chi l'avrebbe mai immaginato? O meglio, prima su Internet è stato notato il plagio, è stata molto criticata e poi Emma Marrone ha dichiarato "Mi piace e non c'è niente di male a ispirarsi a un brano che ha fatto successo in tutto il mondo". Certo, solo adesso fai notare l' "omaggio". Comunque chi ha avuto l'onore di essere stata "omaggiata" da Emma Marrone e dalla sua L'amore non mi basta? A voi la risposta e buon ascolto!

venerdì 26 luglio 2013

Some new news (include il Quidditch pezzente)

E aggiorniamo gli utenti di Componente Instabile con alcune notizie che vengono minormente trattate, quindi niente Royal Baby, niente treno deragliato a Siviglia (bestemmierei troppo), niente viaggio del papa, niente finanziamenti ai partiti. Anzi no, iniziamo proprio dal finanziamento ai partiti, ma non quelli italiani.



Si parla tanto di finanziamento ai partiti: finanziamento sì finanziamento no, restituiamo i soldi non li restituiamo, questo è mio questo è tuo, finanziamento pubblico privato associazioni. E poi entri in qualsiasi bar (per me immaginari) e si dice "in Germania è diverso, funziona così, ecco perché le cose lì vanno bene ", secondo bar "in Germania è diverso, funziona cosà" e vai di spiegazione diversa. Ma come funziona effettivamente nel resto d'Europa. Il Sole24Ore ce lo spiega. E restando in tema, oggi scopro che, nonostante ci sia Letta come presidente del consiglio, in realtà è il pdl che sta governando e legiferando, cercando di depenalizzare il finanziamento illecito ai partiti. Fermateli! Non sono laureata in economia, ma non penso che sia questo il miglior modo per uscire dalla crisi, piuttosto rifate quella dannata legge elettorale e ritorniamo al voto. Non so quali potrebbero essere i risultati, ma peggio di così non si può... o si può?





Rimaniamo in politica, altra brutta notizia e lascio alla fine le notizie più leggere. Oggi è venerdì e bisogna pur svagarsi in attesa del week-end. Questa altra splendida notizia arriva da una proposta del pdl... e da chi se no?... e nuovamente si cerca di limitare il web nella maniera più sbagliata possibile: scrivi qualcosa che non mi piace? Ti denuncio per diffamazione. Cosa rischi? Multa e carcere, anche se si tratta di un semplice blog. Io capisco la censura in caso di minacce di morte o insulti gravissimi su una persona e sulla madre di questa persona (avete mai letto certi commenti, specie su Youtube?), ma non poter scrivere liberamente la propria opinione significa la fine della democrazia. Spero che non si vada avanti con questo emendamento.



Fate un viaggio all'estero e non chiamate i vostri genitori per non farli pagare ma in realtà non li chiamate per pigrizia o per dimenticanza? Ma guai se i vostri genitori lo scoprono, "Come? Sei in vacanza e non mi pensi?!?!?", "Nooo mààà cosa hai capito? E' per non farti pagare". Sappiate che dal 1° luglio 2014 questa scusa non reggerà più perché si vuole azzerare il costo di roaming per chi riceve la chiamata all'interno dell'Unione Europea. Per maggiori info, blitzquotidiano. E magari le compagnie telefoniche inizieranno a pubblicizzarsi così: "Passa a CazzoCiImporta Mobile, con noi non paghi se ricevi una chiamata dall'estero"!




I delfini, questi esseri intelligenti e molto più simili agli umani di quanto si possa immaginare. Ad accomunarci, infatti, è anche l'abitudine di dare un nome ai propri simili per potersi riconoscere. Pare infatti che "gli scienziati hanno cercato di capire cosa fa un delfino quando sente un suo consimile riprodurre il 'fischio-nome'. Per farlo hanno registrato singolarmente i diversi fischi, per poi  riprodurli in tempi differenziati. Il risultato è stato che gli animali hanno reagito, sempre e rapidamente, solo quando hanno sentito il proprio suono, mai agli altri". Sembra una notizia banale, ma sono anche queste notizie che rende il mondo un posto migliore in cui val la pena vivere e da salvaguardare.


E per finire ecco la notizia che tanto aspettavate, cari fan di Harry Potter: perché nel titolo ho parlato di quidditch pezzente? Perché se il quidditch è realizzato da umani che non sono in grado di volare con la scopa, io non vedo uno sport ma... non posso scriverlo, rischierei la diffamazione. Tra parentesi (come funziona il boccino? E' stata eliminata qualche regola?). Clicca qui per alcune immagini.

giovedì 25 luglio 2013

Buon compleanno, Bruce



[avviso: il gatto del video non è il mio Bruce, ma è talmente simile e talmente buffo che non ho potuto non inserirlo]

Non so se posso inserire "Tanti auguri" senza pagare i diritti d'autore, quindi ci limitiamo a gridare tutti insieme "Auguri, Bruce Lee". No, così sembra di essere al mercato del pesce, lo diciamo tutti insieme al mio tre. Pronti? Uno... due... tre... AUGURI, BRUCE LEE! 
Un applauso per il mio splendido micio che ieri ha compiuto ben tre anni. Miaaaaao! 
Chi ha un animale in casa, sa la felicità che questi portano, sa che l'affetto che gli animali trasmettono e sa anche che diventano membri effettivi della famiglia. E' questo anche il mio caso, Bruce ha portato sorrisi e gioia che mai ci saremmo aspettati da un animale, è un'esperienza bellissima che consiglio a chiunque abbia l'opportunità di convivere con un animale.

E come sempre, un po' di foto:





BUON COMPLEANNO, BRUCE LEE!!

martedì 23 luglio 2013

Now you see me - I maghi del crimine



La trama. Una squadra speciale dell'FBI è alla ricerca di un gruppo che si fa chiamare i "Quattro Cavalieri", composto dai più grandi illusionisti del mondo che mette a segno coraggiose rapine ai danni di potenti e corrotti uomini d'affari durante i suoi spettacoli, regalando la refurtiva agli spettatori e giocando sempre d'anticipo rispetto alla legge. Ma prenderli non è affatto semplice...

Parere personale. Le illusioni, se fatte bene, hanno sempre un certo fascino. Se in più ci aggiungi effetti speciali e un ottimo cast, dovrebbe avere ancor più fascino. E' in parte il caso di Now you see me - I maghi del crimine, ideale per una visione estiva ma probabilmente se ci fossero state alternative migliori lo avrei saltato senza rimpianti (o recuperato in altri modi... if you know what I mean). Il ritmo è serrato, le azioni una dietro l'altro, le illusioni sembrano vere e proprie magie, il colpo di scena finale inaspettato. Altri colpi di scena, invece, abbastanza prevedibili (per esempio **SPOILER** ci avete creduto alla morte di uno dei cavalieri? Ovviamente no, era facile immaginare che facesse parte del piano **FINE SPOILER**).
Ottima prova per tutto il cast e bravo il regista/sceneggiatore/chiunque-si-occupi-di-queste-cose che è riuscito a caratterizzare i quattro cavalieri senza troppe scene inutili.
Mi sento in parte di consigliarvi il film, magari non versione cinematografica ma... sì, mi avete capita... 

Voto. 3-/5.

lunedì 22 luglio 2013

Dubbio musicale n. 120



Salve internauti e benvenuti ad una nuova puntata del dubbio musicale. Scusate il ritardo, per farmi perdonare... cameriere, champagne!! E brindiamo tutti insieme a CineBlaBla che, nel quesito precedente, ha indovinato la somiglianza tra Day tripper dei Beatles e Boogie fever dei Sylvers. E con il dubbio musicale numero 120 arriva anche la...

Classifica generale: 
Marco: 25 punti
Cannibal Kid: 23 punti
Cine BlaBla: 16 punti
Mbj: 12 punti
Mery: 10 punti
Momo: 7 punti
Pio: 6 punti
Anna Nihil: 4 punti
Automatic joy & MikiMoz: 2 punti
Angela & Martin & Lightfever & Giampaolo & Nella: 1 punto
Resto del mondo: 0 punti 

Il dubbio musicale di oggi è...



Ritorniamo nel 2013. Ho recentemente letto la notizia che un cantautore italiano, un tale Simone Garato, ascoltando la nuova hit di un artista internazionale, ha riconosciuto la sua What I feel del 2008. Plagio o non plagio? Non vi so rispondere, ma il signor Garato ha denunciato il signor... a voi la risposta. Ma sappiate che secondo me Simone Garato ha plagiato anche un gruppo irlandese. Oggi è la vostra giornata fortunata e dunque due punti in palio per voi. Buon ascolto!!!

venerdì 19 luglio 2013

1 parola, 20 canzoni: primavera (2/2)


Seconda parte di questa rubrica (quasi) mensile in cui a caso viene scelta una canzone ed elenco le venti canzoni che preferisco il cui titolo contiene la parola selezionata. Come spiegato ieri e come potete notare dal titolo, si parla di primavera. Ed ecco dunque la seconda decina di canzoni che spero siano di vostro gradimento, se ho saltato qualcosa fatemi sapere con un commento. 

11) Francois Peglau - Spring lovers song (Si tu quieres)


12) Hey Rosetta! - Yer spring


13) Ivano Fossati - Anna di primavera


14) Luca Carboni - Primavera


15) Ludovico Einaudi - Primavera


16) Marina Rei - Primavera


17) Mark Hollis - The colour of spring


18) Manu Chao y Radio Bemba - La primavera


19) Ocote soul sounds - Primavera


20) Pino Daniele - Questa primavera


Ho dimenticato qualcosa? Certo che sì, per problemi di spazio non sono presenti Maledetta primavera di Loretta Goggi e La primavera di Vivaldi. Per altri titoli, fatemi sapere.

giovedì 18 luglio 2013

1 parola, 20 canzoni: primavera (1/2)



Oggi è 18 luglio. Almeno il calendario sembra segnare questa data. Ma in questi giorni ho la sensazione che siamo ancora a aprile/marzo, in piena primavera, con temperature piacevoli e un po' di vento. Il che non mi dispiace, pensate che la sera dormo tranquillamente con la finestra chiusa e ho ancora il copriletto, in genere in questo periodo ho la finestra spalancata anche di sera e solo il lenzuolo, misteri dell'estate. Se prima gli anziani si limitavano a dire "non ci sono più le stagioni di una volta" oppure "non esistono più le mezze stagioni", adesso sono incredibilmente taciturni al riguardo. Ma continuano a lamentarsi comunque, sia ben chiaro. E quindi oggi ci dedichiamo alla primavera. Quali sono i venti (+1) brani da me proposti per onorare la mia stagione preferita che sembra non volerci lasciare? Oggi ascoltiamo i primi dieci (+1) e domani ci sarà la conclusione. E posso tranquillizzarvi già da ora: non ci sarà Primavera in anticipo di Laura Pausini, quindi calmatevi, non sudate così tanto e buon ascolto (vi ricordo che cliccando sull'immagine magicamente si aprirà una nuova finestra con il video della canzone).

1) Aphrodite's child - Spring, summer, winter and fall


2) Arbouretum - False spring


3) Architecture in Helsinki - Spring 2008


4) Banco del mutuo soccorso - Canto di primavera


5) Bee Hive - Con la primavera nel cuore


6) Carlos Santana - Primavera


7) Djivan Gasparyan - Lovely spring


8) Fleetwood mac - Silver springs 


8bis) Lykke Li - Silver springs (cover Fleetwood Mac)


9) Francesco Guccini e i Nomadi - Primavera di Praga


10) Franco Battiato - Risveglio di primavera


A domani per la seconda parte, ciaoooo!!

sabato 6 luglio 2013

Dubbio musicale n. 119



Salve internauti e benvenuti ad una nuova puntata del dubbio musicale. Una nuova concorrente si è unita al quiz, si tratta di Nella Crosiglia e tutti noi la accogliamo con un caloroso applauso e rose rosse per te ho portato stasera: riuscirà un punto alla volta a scalare la classifica? Darà filo da torcere ai primi classificati? Lo scoprirete solo su Componente Instabile. E vi ricordo che nel quesito precedente Nella ha indovinato la somiglianza tra La Marsigliese del 1792 e Tema e variazioni in do maggiore di Giovan Battista Viotti del 1781. Il dubbio musicale diventerà il SuperQuark della musica? Ovviamente no e quindi andiamo avanti con il nuovo brano!



E ritorniamo al secolo scorso, precisamente nel 1976, anno in cui Steve Jobs fonda la Apple, esce il primo numero del quotidiano La Repubblica, viene vietata in Italia la proiezione di Ultimo tango a Parigi ed esce il singolo Boogie fever dei Sylvers che... ehi, ma questo brano mi ricorda qualcosa, a voi no? Datemi la risposta corretta e il prossimo punto potrebbe essere il vostro!

giovedì 4 luglio 2013

La cristoteca... e no, non sto scherzando



Lunedì sera la cristoteca
Martedì sera la cristoteca
Mercoledì che mal di testa ma sono andata alla cristoteca
Giovedì sera la cristoteca
Venerdì sera non volevo andarci ma San Paolo è venuto a cercarmi e allora sono andata alla cristoteca
Sabato sera la cristoteca
Domenica alla cristoteca.

Ecco, credo che questo cult della musica trash bisogna adattarlo alla nuova moda creata a Rio De Janeiro che si sta diffondendo in tutto il mondo, Italia inclusa. Si tratta delle cristoteche, ossia discoteche in cui si predica la parola di Cristo. Non sono contraria a queste iniziative, come diceva Sister Act bisogna trasformare le chiese in tempi del rock (in tal caso si sono adattati ai tempi moderni), però è alquanto curiosa e non si può negarlo: se davvero non gira alcool, droga e niente sesso nei bagni, credo sia davvero un miracolo e ben vengano, tanto chi vuole divertirsi si diverte in maniera sana, chi vuole ballare balla, chi vuole convertirsi si converte.

Per maggiori info e alcuni video: l'inkiesta.

martedì 2 luglio 2013

Gli orsi sono più educati di noi



Quante volte vi capita di entrare in un posto (negozio, ristorante, ufficio pubblico, sala d'attesa, ecc.), salutare ed essere ignorati? Ma è così difficile rispondere con "buongiorno", "buonasera" o almeno un cenno del capo? E perché alcune volte chi saluta viene visto come un alieno? "Ma tu guarda quello/a, ha salutato, che tonto!". E questo lo noto soprattutto quando ci sono i ragazzini. Ormai perfino gli orsi sono più educati di noi!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...