martedì 12 novembre 2013

La mia avventura al Lucca Comics & Games 2013



E anche quest'anno io e Andrea (alias il mio fidanzato, per i più gossipari) siamo riusciti ad andare al Lucca Comics & Games & Science & Movie & Cosplay & Music... a Lucca, e facciamo prima! Come sempre ci siamo divertiti e i giorni sono volati, ancora non ci credo che io effettivamente sia stata alla fiera, mi sembra di aver sognato e che novembre debba ancora arrivare. Anche perché qui in Puglia le basse temperature sono arrivate ieri, fino a pochi giorni fa stavo tranquillamente in maniche corte e con la finestra spalancata in casa, ma questo l'ho scritto giusto per farvi provare un po' di invidia :D

Anche quest'anno tanti sono stati gli eventi, tanti gli autografi, tanti i cosplay, tanti i fumetti e tanti i gadget. Iniziamo dai cosplay: Trono di spade, un sacco di Walter White di Breaking Bad, opere di Miyazaki, Minions e Peppa Pig, tanti Thor, Capitan America, Wolverine e Batman, forse fin troppi, stranamente nessun Superman (o perlomeno non ne ho incontrati) e un bravissimo Actarus




Scusate se inserisco poche foto, ma ho il vizio di fotografarmi con i cosplay :P E qui arriva la brutta notizia: ho portato il mio abito di Sailor Jupiter a Lucca, ma non mi sono vestita!!!! Perché? Presto detto, venerdì è stato il turno del mio fidanzato che si è vestito da elfo, io speravo di trasformarmi domenica ma era prevista pioggia e ho preferito non rischiare. Spero nel prossimo anno.




Gli autografi di quest'anno sono di ZeroCalcare (La profezia dell'armadillo), Davide LaRosa e Vanessa Cardinali (Suore Ninja, di quest'ultima ho anche un disegno), Cristiano Spadoni (copertinista di Julia con disegno annesso) e Giancarlo Berardi (papà di Julia, Giancarlo è una grandissima persona ed è sempre un piacere ascoltarlo, riesci a catturarmi e a calmarmi come pochi sanno fare), più Terry Moore per Andrea. E infine ci sono gli acquisti:







Per essere completa perché non entrava tutto in foto:
- 24 numeri di Julia e in questo modo ho completato la collezione;
- Dylan Dog n. 81 e 85 a 1 € ciascuno + Dylan Dog versione oro dei classici di Repubblica;
- Peanuts e X-men versione Classici di Repubblica;
- due o tre numeri di Diabolik;
- Anya e il suo fantasma di Vera Brosgol (Bao Publishing);
- Peter Pan di Loisel (edizioni BD);
- La storia dei tre Adolf di Osamu Tezuka (Hazzard);
- Solanin di Inio Asano (Planet Manga);
- Ratolik di Leo Ortolani (Panini Comics);
- La lunga notte dell'ispettore Merlo di Leo Ortolani (Panini Comics).

Avrei voluto comprere Suore Ninja 5, ma la mia edicolante mi mette sempre una copia da parte e quindi non mi sembrava carino ferire così i suoi sentimenti.

Ovviamente ci sono anche i gadget, nello specifico:
- l'anello del potere originale (quello taroccato dell'anno scorso si è rovinato in meno di un anno, maledetti);
- due maglie, una dello studio Ghibli, l'altra di The big bang theory;
- un paio di orecchini;
- il peluche della cacca di Arale!!!
- un poster di Sailor Moon;
- un portachiavi di Sailor Jupiter + uno con tutte le inner senshi;
- il polsino della Umbrella Corporation;
- una calamita/apribottiglia degli Avengers, che non ho comprato ma l'ultimo giorno quelli della Panini te lo lanciavano appresso: "Tu con il cappello di Arale" mi grida uno della Panini Comics e mi lancia quest'oggettino. Grazie, ma comunque non compro niente (avevo già dato).

E poi ci sono state le conferenze degli editori, tutte in crisi tranne la Panini Comics che come al solito gioca a chi ce l'ha più lungo (noi così noi colà noi questo noi quello noi tutto noi bravi noi i migliori), deprimente invece la Goen che non solo non ha presentato alcuna novità ma era di una depressione unica, la Lion invece gentilmente diceva "comprate questo, comprate quello" mancava solo il piattino per le elemosine, la Saldapress molto onesta e molto simpatici (ahimé ho saltato Bao e StarComics), ma la Panini è una cosa impossibile, sono forti e sanno di esserlo. E ringrazio anche l'organizzazione di Lucca per aver unito in un unico stand Panini Comics e Alastor. Grazie perché c'era così tanta gente che era impossibile camminare. 

Ed infine i concerti, quest'anno sono stati tutti belli: Clara Serina come sempre fantastica e come sempre fonte di grandi risate, i Raggi Fotonici sono bravissimi e hanno portato con sè un sacco di ospiti (Douglas Meakin, le sorelle Cianciarelli e altri di cui non ricordo il nome sorry), Cristina D'Avena ft. Gem Boy e che ve lo dico a fare. Invece ho volentieri saltato Giorgio Vanni, non se ne può più!!!



p.s. avrei anche voluto comprare dalla Dynit i cofanetti della serie animata Sailor Moon perché mi piacerebbe conservarli e poter vedere la mia serie preferita quando mi pare e piace. Ma no, non solo costa 40 euro a cofanetto (niente sconto fiera?), ma sono in formato 4:3!!!! Dovrei vederlo con le barre grigie laterali? Grazie ma aspetto una versione decente.

12 commenti:

  1. Ammazza, hai fatto spese grosse!
    Ratolik non vedo l'ora di leggerlo anche io!!!
    Di SailorMoon io prenderei la st.3 (la mia preferita) però cazzarola, non l'hanno manco ridoppiata!!

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In realtà ho speso meno di quanto avessi calcolato, meglio così!
      La terza stagione è anche la mia preferita e avrei accettato anche il doppiaggio Mediaset perché in fin dei conti mi sono affezionata a quelle voci, mal che vada doppiaggio originale con i sottotitoli per i dialoghi reali. Ma il formato 4:3 no, non l'accetto, dovrei vederlo con le barre laterali?

      Elimina
  2. Da Lucca si torna sempre a casa con un bel bottino, ma il tuo è proprio imperiale :D
    Comunque questo era l'anno di Tezuka, molti di quelli che conosco che ci sono stati hanno preso qualcosa di suo (per me La storia dei tre Adolf è la prima opera in assoluto di questo autore) ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Idem, anch'io non ho mai letto niente di Tezuka, mi hanno consigliato di iniziare da "La storia dei tre Adolf", ma magari in futuro faccio un pensierino anche sulla principessa Zaffiro.

      Elimina
  3. Quando in un servizio in tv ho visto il cosplay di Jack Skeletron ho pensato: "E no cavolo!! Dovevo esserci anch'ioooo!".
    Un giorno ci andrò, magari ci incontriamo e mi fai da guida. ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti avviso: come guida sono insopportabile perché sono previste poche pause, tanti eventi e perché sono davvero insopportabile. E perché in vacanza applico il metodo 'sticazzi, quindi non ci sono per nessuno, ho persino rinunciato al blog-incontro organizzato da Acalia di Prevalentemente Anime e Manga :(

      Elimina
  4. Sailor Fede cara, dopo aver letto tutto questo , aver goduto delle tue foto e delle tue compere, mi fai venir voglia un altro anno( tocchiamo ferro...) se tutto procede bene , di essere a Lucca per godere di tutto questo ben di Dio, pur essendo non ferrata in materia. E poi Lucca è sempre un'adorabile città!
    Bacio fumettaro!::))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Una mia amica non fumettara, incuriosita dai miei continui racconti, è venuta al Lucca Comics solo per un giorno (poi ha visitato la Toscana). Nonostante non conoscesse niente di quel mondo, è rimasta molto impressionata, le è piaciuto e si è divertita.

      Elimina
  5. il polsino della Umbrella Corporation!!!! sono contenti che vi siete divertiti, poi voglio vedere le foto di Andrea vestito da Elfo! ahhah XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ovvio, appena possibile ci incontriamo e porto con me la macchina fotografica ;)

      Elimina
  6. Grazie ai vostri post sto vedendo tutto quello che mi sono perso!
    Bene bene bene :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ehm da questo post non hai visto granché, sorry :(

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...