giovedì 30 gennaio 2014

Winx Club 1x12: Miss la pace nel mondo



Se la puntata precedente vi è sembrata filler, beh preparatevi al peggio perché questo episodio, più che un filler, è un vero e proprio noier. Preparate le bestemmie, la protagonista è Stella. Se nell'episodio precedente ci sono state situazioni di pericolo e le Winx hanno dovuto combattere per far vincere il bene, in questa puntata non fanno niente!! Non ci credete? Iniziamo subito!


E iniziamo dagli aspetti positivi, o meglio dall’unico aspetto positivo della puntata: per la prima volta non si inizia dalla computer grafica di Alfea ma dalla computer grafica di Magix! E’ sempre plasticosa e dalle proporzioni sbagliate, ma almeno vediamo qualcosa di diverso. Peccato che ci siano Brandon e Bloom, insieme a quella specie di cane e al conigliastro maledetto al rovinare il tutto, ma mi accontento.
BranThor, da bravo fidanzatino, cerca di consolare la propria compagna: “I tuoi sogni sono davvero incredibili, vedi ‘sta tizia che ogni volta si rivela sempre di più e ti chiama per nome con una voce familiare! Proprio come me tutte le notti, soltanto che la tizia mi dice “Fanno cinquanta euro, dolcezza!” E’ fantastico!”. Il biondo le chiede se ha già visto altrove la ragazza del sogno di Bloom ma lei è convinta che in realtà le stia mostrando una strada, che questa tizia l’ha già vista sulla facciata del tempio di Magix, che in biblioteca non trova più nulla perché è tutto un complotto, che le scie chimiche esistono davvero, eccetera. Brandon decide di aiutare la ragazza: “Dafne hai detto? Questo è un lavoro per Timmy, il nostro povero Cristo della serie”, adesso scrivo le parole esatte di Brandon, non le sto inventando io: “Lo sguinzaglierò nella biblioteca di Fonterossa”. Ma tutte a lui, adesso è diventato anche schiavetto, per favore firmiamo una petizione, rivolgiamoci al sindacato, mobilitiamoci per il nostro Timmy, non può continuare così.

Prima

Dopo: da dove sbucano tutte queste fat(t)ine?

Passiamo ad Alfea, le lezione si tiene nell’auditorium grande quanto uno stadio di calcio. Incredibilmente è stato riparato il simulatore e quindi possiamo andare avanti con le esercitazioni. Stella ha qualche insufficienza ma non si è presentata in aula perché, a dire di Bloom, non si è sentita bene e sarebbe andata in infermeria. Aspettate un attimo… ehi ma hanno ripreso altre studentesse, hanno fatto parlare altre fate, tre tizie che non dicono niente di particolare e che non rivedremo mai più nelle serie… ma allora che le hanno riprese a fare? Per dirci che sareste in grado di mostrarci altro ma non ne avete voglia? Avevate dieci secondi da coprire e non sapevate cosa fare? Non mi venissero a dire “Visto, noi mostriamo anche le altre studentesse” che mi arrabbio. Qualcuno potrebbe dire: “Ma cosa pretendi, le Winx sono le protagoniste”; cara fan, a parte il fatto che oltre Bloom e Stella non vedo molte altre protagoniste, ma queste fat(t)ine non interagiscono con altre persone? No? Solo loro cinque? E ricordiamoci che, mentre le Winx hanno i fidanzatini fighi, le altre fate devono limitarsi a frequentare tipo strambi quali questi due?


Li ricordate, vero? Li abbiamo visti nel terzo episodio, vi sembra normale? Scusate lo sfogo, ma ne avevo davvero bisogno.



Bloom bussa alla porta dell’infermeria. Una porta che, spiegatemi voi come è possibile, è stracolma di polvere. Non so quale effetto avrebbero voluto creare i disegnatori ma io vedo solo che, al bussare di Bloom, si solleva un mucchio di polvere e basta. E oggi conosciamo un altro personaggio: l’infermiera. Talmente inutile che non ci viene detto il nome, noi la chiamiamo Mimma (come il personaggio di Lucia Ocone). Bloom chiede a Mimma se sa qualcosa di Stella, ma l’infermiera ci fa sapere che nessuno si è presentato alla sua porta e io ancora mi stupisco delle scelte degli sceMeggiatori. Provate a immaginare la stessa scena nella vita reale: un vostro compagno dice che non sta bene e che sarebbe andato dal medico, voi per sapere come sta, cosa fate? Io chiamerei il compagno di classe e chiederei direttamentea lui (o lei) come sta. Bloom invece no, lei va in infermeria a rompere le scatole a chi lavora. Ooooook.


Bloom si reca subito dalle altre perché è incapace di stare zitta per più di cinque secondi, e subito spiffera che Stella non si è recata in infermeria ma ha semplicemente deciso di saltare la lezione di Palladium. Ma cavolo tu non hai mai marinato la scuola? E se anche non l’avessi mai fatto, qual è il problema se lo fanno altri? Problemi loro, no? Bloom ci fa anche sapere che ha provato a cercare Stella, ma non l’ha trovata né in giardino né in biblioteca. Oggi, cara Bloom, sono molto polemica, lo avrete notato anche voi. Ma secondo te Stella va in giardino? Non è Flora. Ma soprattutto in biblioteca?!?!? Stella in biblioteca?!?!?!? Ma quando mai! Mi sa tanto che tu hai bisogno di Mimma, non Stella! Comunque Bloom va in camera di Stella dove, giustamente, trova l’amica. Vestita da baldracca. O da prostituta da tangenziale a prezzo speciale. Fate voi. E giustamente Flora la paracula in maniera per niente velata quando Stella dice “Ho altre cose a cui pensare!”, “Ad esempio il tuo abbigliamento?”. E con un incredibile cambio di scena e un cambio d’abito… eh?... Stella ci fa sapere che ogni anno a Magix eleggono la ragazza più bella della dimensione magica e può forse mancare lei, ragazza dai sani principi morali? Giammai!!!!


Torrenuvola. Lucy in the sky with excrements, la più racchia della scuola, vuole iscriversi al concorso di bellezza e intende chiedere l’aiuto magico delle Tr(uzz)ix per trasformarla in una bella ragazza e poter diventare la reginetta. Mirta, la ragazza con la maglia con la zucca, cerca di dissuaderla ma inutilmente: le Tr(uzz)ix con quel nome se ne intenderanno di certo!!



Magix. E’ chiaro che le x regnano sovrane in questo cartone ma cavolo un po’ di fantasia per un locale dove si tiene il concorso di bellezza!!! Che nome è “x”? Mi immagino la scena: “Scusi gentile poliziotto, sono una candidata per Miss Magix, mi può dire dove è x?”, “Dove è cosa?”, “X”, “Ospedale psichiatrico? Abbiamo appena ritrovato la paziente fuggita”.
C’è una frase di Stella a cui bisogna prestare particolare attenzione: “Griselda non saprà mai che siamo qui”. Come avete constatato nella puntata scorsa grazie ai commenti, queste qui possono davvero andare dove vogliono.

Oh, ci sono anche le Trix, finalmente. Stormy chiede come mai si trovano “in quello schifo di posto”, Icy ci avvisa che Lucy le ha chiesto un aiuto per poter partecipare ma lei intende divertirsi, vuole farla vincere ma poi vuole distruggere il sogno: prima la rende talmente bella che in confronto Charlize Theron sembra Valeria Marini, ma al momento della vittoria intende spezzare l’incantesimo per poter umiliare la strega davanti a tutti. Qui Icy sembra davvero Maria De Filippi, inizia a farmi un po’ paura.

Camerino di Stella, le amiche decidono di aiutare la vanity fairy a prepararsi. Musa si occupa della musica “Che ne dite di iniziare con un po’ di musica rilassante per distendere i tratti del viso?”. Giusto, brava, peccato che faccia partire una canzone simil-dance, davvero rilassante Musa, da chi hai preso lezioni di musica? Da Mr. Bean? Da Mister Magoo?

Basta chiacchiere, lo spettacolo sta per iniziare!


Ma con quali capelli si presenta il Carlo Conti non abbronzato della dimensione magica? Da notare gli applausi scroscianti, poi cambio di scena e… e… dai, ci saranno venti persone al massimo! Ma siamo sicuri che questo concorso di bellezza che dovrebbe unire tutti i pianeti della dimensione magica sia così apprezzato? Tra l'altro nessuno sta applaudendo, sono tutti a braccia conserte, però continuano a sentirsi gli applausi.


Toh, Faragonda e Griselda in prima fila, sono curiosa di vedere la loro reazione quando apparirà Stella sul palco, secondo voi la puniranno o faranno finta di niente? Scopriamolo subito perché stanno uscendo le concorrenti. Rullo di tamburi eeeeeee… le due non reagiscono, la fata è uscita senza permesso da Alfea ma a loro non importa. Olè, che grande scuola di Alfea! Ma non ci pensiamo, è arrivato il momento delle prove di abilità perché bisogna dimostrare che oltre alle gambe c’è di più, le concorrenti devono essere belle e talentuose. E iniziamo dalla numero 5!!! 5? E le altre quattro? Mah, misteri! La concorrente 5 si cimenta nell'atletica cubica. Le Trix si annoiano e quindi, per rendere il tutto più allegro, con una magia fanno fare un atterraggio poco elegante alla ragazza. Passiamo alla prossima concorrente, vediamo qual è la sua abilità: nessuna!!! Infatti Miss NonHoCapitoIlNomeMaTantoNonMiImporta entra con il costume e una pelliccia e inizia a sfilare. E basta. Talentuosa, eh? Anche qui le Trix si intromettono creando del ghiaccio ai piedi della ragazza che miseramente scivola via. E nessuno nota l’uso esterno della magia. Ottimo. Tocca a Miss Lesta (se ho capito bene), la cui abilità non è certo il gioco con i birilli, ma mostrare le mutandine a tutti.


Winx Club, un cartone per bambine!! Comunque anche qui le Trix eccetera eccetera. Tocca alle altre partecipanti del concorso, figure di merda per tutte. Arriva il momento di Lucy e della sua danza classica. Tutto procede bene. Tocca a Stella che propone “la danza dell’allegria”: Stella è vestita da cowboy e inizia a muoversi a caso, sembra un balletto delle veline. Le Trix cercano di fermarla perché deve pur esserci un limite alla decenza umana, anche se forse Stella non conosce la parola decenza o dignità, ma ahimé le Trix falliscono. Casualmente falliscono proprio con Stella, chissà come mai!
E’ arrivato il momento della premiazione:


Ma prima di farvi sapere chi è la vincitrice e chi sarà dunque la nuova Miss Magix, voglio farvi notare che il pubblico è cambiato e non ci sono più Griselda e Faragonda.


Osservando bene, il pubblico è anche diminuito, questo concorso fa talmente schifo che molti avranno chiesto il rimborso del biglietto, sicuro! Non c’è tempo per pensarci, Carlo Conti ha aperto la busta. And the winner is…. Lucy!!! ‘fanculo Stella, hai perso, ben ti sta! 
Lucy è contentissima, tutti la acclamano, ma tutti noi ricordiamo cosa hanno in mente le Trix, vero? Sul più bello riappare il vero aspetto di Lucy, squalificata per uso di magia. E chi può diventare la reginetta di Magix? Esatto, proprio lei, Stella. In questo cartone non faccio in tempo ad esultare che subito succede l’esatto opposto!


Il giorno successivo c’è la prova nel simulatore di Stella che decide di continuare dove è stata interrotta Bloom. Si reca su questo pianeta deserto e, con l'aiuto di alcune pozioni, dovrebbe risanare il territorio; cari sceneggiatori: come è possibile che Stella, per far crescere le piante, riesca a far piovere? Lei ha il potere della luce, da dove deriva questo potere? E infatti non lo userà mai più nelle serie, è una cosa random messa così. 
Piccola soddisfazione personale: Palladium le mette insufficiente. Tiè! Stella va sconsolata dalle amiche e Bloom ci fa sapere che “Non puoi arrivare senza un sorriso alla giornata di domani. Iniziano le NOSTRE vacanze!!!” Come le nostre vacanze? Cosa intende dire con le nostre vacanze? Loro saltano le lezioni e le altre no? Loro possono andare dove vogliono e le altre studentesse imprigionate ad Alfea? Mah!

Nel prossimo episodio: Bloom, per le vacanze, ritorna sul pianeta Terra. E ci sarà solo lei.

9 commenti:

  1. Sailor sei mitica..
    Peccato che non ne capisca proprio nulla...ma hai spiegato il tutto da perfezionista..
    Abbraccio della sera!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Nella, un abbraccione forte anche a te :)

      Elimina
  2. Ti rendi conto?
    Ti rendi conto!?!
    Dico, ma TI RENDI CONTO!?!
    Mi spiego meglio.
    In questo episodio la musica di Alfea l'han fatta sentire solo una volta! Sono una! Quasi una consolazione.
    Ancora una volta articolo bellissimo, avevi proprio ragione, la puntata era inutile, anche se più godibile di quella precedente. Forse perché è più trash!
    Tra i nomi delle concorrenti, non hai fatto notare DEOXYS (è un Pokémon)!
    In conclusione, la puntata non era altro che un pretesto per fare fanservice di bassa lega (anche perché anatomicamente le Winx sono mostri deformi).
    Almeno nella prossima puntata c'è solo Bloom! Niente Stella!
    Qualche osservazione (è la prassi, ormai):
    1) Ma come batte le mani Bloom a 16: 52!?
    2) Mi chiedo come saranno le prossime serie, se questa è per te ancora ancora godibile.
    3) Colgo l'occasione a causa dell'argomento del prossimo episodio: ma in che Paese abita Bloom? Una città di nome Gardenia mica esiste! E la lingua non aiuta: nelle insegne o sono lettere a caso o in inglese, perché l'ynglayse fah fjgo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Forse Deoxys è il nome che non capito, non bazzico nell'universo Pokemon e quindi non ci ho fatto caso. Prima le x per il nome del locale, poi prendono i nomi dai Pokemon. Fantasia portami via, eh!

      Credo che la puntata sia anche un pretesto per far rincretinire le bambine :D

      1) non l'ho notata perché la posizione di Tecna è ancor più scandalosa! Poco prima che venga mostrata Alfea, Tecna ha la schiena a 90°, forse anche 95°, è in una posizione innaturalissima!
      2) La seconda serie è simpatica e come ho scritto in passato ci saranno due episodi geniali. E intendo proprio geniali. Le prime due serie sono godibile perché un minimo di trama c'è. Fatta malissimo ma c'è. Dopo inizia lo schifo e non fanno niente per nasconderlo.

      Elimina
    2. 3) Credo che Gardenia sia nel paese dei balocchi.

      Elimina
  3. Che che in questo episodio abbiamo livelli di animazioni tristi e pezzenti all'ennesima potenza!
    Sulla trama non mi pronuncio... sempre più giù

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A metà della prima serie c'è il concorso di bellezza, siamo davvero messi male!

      Elimina
  4. Ricorda un po' il per nulla truccato concorsone di Miss Scuola a cui partecipa Twilight in quell'abominio di Equestria Girl XD
    Secondo me nessuno ha sgridato Stella per aver marinato perché sanno tutti che ha il cervello grosso come la ghianda dello scoiattolo de L'era Glaciale e tanto non capirebbe neanche la situazione XD

    Io propongo di fondare un gruppo di sostegno per "Tutti i piccoli Tim" maltrattati della storia della narrativa mondiale! XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Partecipa chi in cosa?

      Se tutti i Tim si unissero, minimo ci sarebbe la fine del mondo :D

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...