giovedì 17 aprile 2014

Winx Club 1x20: La scomparsa di Bloom, anche se effettivamente non scompare. Chi ha deciso il titolo?

Mi spiace ma oggi niente video, ahimé la puntata non è disponibile online e quindi l’ho trovata in maniera differente… e avete capito cosa intendo per "trovata in maniera differente"… quindi mi spiace ma oggi c’è solo la recensione. Ed è un peccato che non possiate guardare la puntata perché vi perdete chicche tipo:


Chi non immaginerebbe così un palazzo reale? Oppure la versione magica di un qualsiasi agente multimediale:


Ooooook.



Ma partiamo da inizio puntata. Si inizia da Torrenuvola con Icy che attrae a sé il sommo potere della sfiga: “Noi abbiamo il potere supremo e niente potrà fermarci”. A quanto pare Icy sta imponendo le sue condizioni a Faragonda e a Saladin, i presidi più pallonari della dimensione magica “Vi diamo 12 ore per arrendervi poi di voi non rimarrà più nulla, ed eccovi la nostra classica risata da supercattive così siamo ancora più convincenti AHAHAHAHAHAH… brave sorelle, oggi servite solo per le risate”. Quale sarà la reazione di Faragonda a tale minaccia? Chiamerà antiche forze magiche per fermarle? Chiamerà fate e specialisti a rapporto per stabilire una strategia e fermarle? No, si limita a un “Sono completamente folli”. Faragonda, per una volta potresti fare una delle cose che ti suggerisco, qualche volta stupiscici, e invece no, la solita pallonara. Ci vuole Saladin, e ripeto Saladin, per sentire “Torno alla mia scuola per organizzare le difese, non abbiamo tempo da perdere!!!”. Ma ci rendiamo conto? Saladin! Lo stesso Saladin che nella puntata precedente disse che non c’era da preoccuparsi perché le tre streghe sono ancora inesperte! 


A queste parole anche Faragonda decide di darsi da fare e cosa fa? Contatta le solite cinque fat(t)ine, ossia le Winx. Prima di andare avanti, una piccola considerazione: ma ad Alfea ci sono solo studentesse del primo anno? Eppure Faragonda nel primo episodio dice che la scuola dura cinque anni, ci saranno studentesse più esperte del quinto anno, no? Chiama quelle! E invece no, solo loro cinque. 
Faragonda spiega tutto alle Winx, ricordatevi queste parole di Faragonda: “Bloom, con il potere che ti hanno preso sono diventate imbattibili”. Con il potere che ti hanno preso, lo abbiamo visto nelle puntate precedenti, viene ripetuto adesso, al momento mettiamo questa informazione da parte. Qual è la missione per le Winx? “Voi dovete tornare su Domino”. La domanda più intelligente arriva da Bloom: “Perché Domino?”. Non devo ricordarti io che le Trix, prima di rubarti il potere, ti hanno detto che tu sei la principessa di Domino, vero? Ma evidentemente il neurone della fata è troppo impegnato a non fare niente per pensarci. Altra spiegazione sulle origini segrete di Bloom, Faragonda ci fa sapere che in passato le tre antenate distrussero Domino e le Trix hanno deciso di prendere lo stesso cammino, forse nell’antico palazzo reale di Domino c’è qualche indizio o almeno un aiuto per riprendere il suo potere. Faragonda conclude con “Tu sei l’unica salvezza per tutti noi”. L’unica? Ah beh, in questo caso siete davvero tutti spacciati, fossi in voi inizierei a scavare la tomba. Con un tono e un’espressione che indica tutt’altro, Musa dice all’amica: “Bloom, noi verremo con te”. Anche Flora e Stella si uniscono a Musa, da notare che invece Tecna non dice niente né viene inquadrata, me la immagino con un facepalm e un’espressione del tipo “Ma perché non mi sono iscritta a un’altra scuola? Eppure me lo diceva papà, e invece io testarda sono venuta qui, per cosa? Per stare con quella superba e raccomandatissima Bloom che figurati se ascolta gli altri, empatia zero, e una così è la protagonista della serie, roba da non crederci, col cavolo che ti aiuto!!”. Tecna una di noi.


Come arrivare a Domino? Semplice, usando la stanza delle simulazioni. Eh? La stanza delle simulazioni? Perché usare la magia (due secondi e Winx su Domino?) quando si può prendere Palladium e costringerlo a modificare il dispositivo in modo che questo possa creare un passaggio dimensionale? Complimenti Faragonda, continua a non far niente e a dare ordini agli altri.



Arrivate su Domino, Bloom mostra tutto il suo acume: “Domino è completamente ghiacciata”. Complimenti Bloom, se non l’avessi detto tu, le altre non l’avrebbero mai capito, è per questo che tu sei la leader del gruppo; se, caso mai, ti volessi candidare in politica…. no, tranquilla, non ti voterebbe nessuno. E vai con un’altra canzoncina inutile, fuori contesto e insopportabile. Ma dico io, cari Palladium e Faragonda, al posto di far camminare le vostre allieve per chilometri su chilometri al freddo e al gelo, non potevate teletrasportarle direttamente al palazzo di Domino? Alfea, che grande scuola!


Nel frattempo le Tr(uzz)ix a Torrenuvola continuano a fare i gargarismi per richiamare chissà quale potere. Si nota che una doppiatrice (non ho ben capito se quella di Darcy o di Stormy, penso Darcy) è al limite del respiro per fare un unico ooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo (e infatti si sente un ooooooooouuuuu), mi aspettavo un colpo di tosse da un momento all’altro. E da ooooooooo si passa al mmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmm. Poi di nuovo ooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo. E poi di nuovo mmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmm. Ma perché questa puntata non si trova su siti di videosharing, sto davvero piangendo dalle risate, questa è la miglior scena di tutta la serie, anzi no di tutte le sei o sette stagioni quante sono adesso di Winx Club, se potete procurarvela *ammicco ammicco* guardatela e gustatevi questa scena, è stupenda.

Si ritorna su Domino dalle Winx. Flora ci fa sapere che la natura sta soffrendo. Carissima Flora, non c’è bisogno di essere fate della natura per capire che la natura sta soffrendo con tutto quel gelo e quella neve, da quando siete arrivate su Domino solo adesso te ne accorgi? Secondo me è semplicemente stanca e vorrebbe fermarsi un attimo a riprendere fiato, giustamente direi, ma se dicesse così Bloom urlerebbe e nessuno vuole sentire urlare Bloom. Musa dà corda a Flora parlando di suoni del vento caotici e qualsiasi aggettivo per sembrare convincente alle altre. Dite che daranno ascolto a Flora e Musa? Ma neanche per sogno e si continua a camminare. Grazie sceneggiatori per l’apporto fondamentale e determinante di questo dialogo. Dietro una roccia si nota l’ombra di un nemico.

A Fonterossa l’orco minchione e il papero hanno cambiato idea, non vogliono più stare con le Trix e chiedono aiuto a Saladin. L’orco mostra un po’ di cervello presentandosi a Fonterossa e non ad Alfea, bravo, l'orco minchione è dei nostri. 
Poco dopo Saladin e il professore vichingo vanno dagli specialisti per caricarli alla battaglia ormai imminente, il tempo concesso dalle Trix è scaduto e riecco i temibilissimi insetti wurstel che si uniscono in esseri giganti e applicano la loro arma più potente: il solletico!!!


Ehmmm andiamo avanti. Dopo minuti e minuti di battaglia e stesse animazioni ripetute all’inverosimile, finalmente Saladin si ricorda che può usare la magia per scacciare il nemico! Ma la sua magia non funziona, i mostri si rigenerano. Appaiono le Trix e Icy riesce a congelare la scuola. Per gli specialisti non c’è più niente da fare, bisogna arrendersi e battersi in ritirata.


Su Domino, invece, le Winx si imbattono in un mostro altissimo, purissimo e levissimo. E cosa fare in questi casi? Scappare? No, urlare. Ah ecco, dopo tante urla finalmente scappano… urlando. Corrono e urlano, brave così. Il mostro riesce a creare valanghe e le prime ad essere seppellite dalla neve sono Musa, Tecna e Flora. Stella finalmente si ricorda che ha dei poteri magici e si trasforma. Ma così (s)vestita, non avrà freddo? Non si sa come, le tre di prima riescono a liberarsi dalla neve e le vediamo accorrere in aiuto di Stella e Bloom. Non trasformate. Perché non vi trasformate? 
Ad un certo punto il mostro di neve lancia una lastra di ghiaccio che, non mi chiedete come, riesce a spaccare il terreno in due e creare un enorme dirupo, da una parte c’è Bloom, dall'altra il resto delle Winx. Stella tenta di afferrare Bloom con le braccia, dimenticandosi che è trasformata e volando può raggiungerla, prenderla in braccio e portarla insieme alle altre. Ovviamente non le viene in mente, così come le altre non pensano di trasformarsi e, volando, raggiungere Bloom. In più quel genio di Bloom ben pensa di restare sull'orlo del precipizio, spostarsi pareva brutto, e cade. E le fate che possono volare ben pensano di non fare niente. Eh beh, quando la sceneggiatura è solida non c’è niente da obiettare, vero?


Nel frattempo gli specialisti sono arrivati ad Alfea con le navicelle (era giorno quando sono partiti, arrivano di notte, a piedi avrebbero fatto prima). Da notare che la navicella è immensa, occupa tutta Alfea, e quanti specialisti escono? Due. Ottimo disegnatori. Ora tocca al professore vichingo invocare il sacro potere della sfiga: “Alfea è ancora un baluardo sicuro”. Ma non avete imparato niente? Non si dicono certe frasi! Faragonda accoglie gli studenti di Fonterossa: “Venite, le ragazze vi aiuteranno a sistemarvi qui”. Certo che li aiuteranno, ma non come intendi tu, immacolata Faragonda.


Nel prossimo episosio: Bloom, Bloom,Bloom e ancora Bloom, cara narratrice abbiamo capito, basta nominarla. 

14 commenti:

  1. Come mai questa passione per le fatTine?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Passione è esagerato, le prime due stagioni non mi dispiacciono e non sai quanto mi diverto a scrivere questi post :D

      Elimina
  2. Oh finalmente succede qualcosa in questo episodio!
    Ci sono i Facehugger e pure i mostri...
    Cavolo ci sono volute 20 puntate!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Peccato che a livello di trama siamo a livello di Prometheus :D

      Elimina
    2. Ah questo era scontato :) ehehehehehe

      Elimina
  3. bellissima recensione come al solito ^^
    io l'episodio sono riuscita a vederlo qui: http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-80962599-b929-4d09-9ac9-46f96650492e.html?p=1

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sapevo che sul sito della Rai ci fossero anche le prime stagioni, buono a sapersi!

      Elimina
  4. Il premio "Capitan Ovvio" va a Bloom che nota la *rullo di tamburo* neve su un pianeta ghiacciato!

    E poi il premio Prometheus va sempre a Bloom che cade dal precipizio mentre le sue amiche la guardano senza muovere un dito. Tutte quanti dei geni XD

    RispondiElimina
  5. Ciao!
    Scusami se è tanto che non mi faccio sentire; per questo episodio, poi, volevo aspettare di vedere per benino l'episodio completo.
    Tornano le osservazioni:
    1) Scusami se sono stupido io, ma non ho capito l'allusione al modo in cui ti sei procurata l'episodio. L'hai comprato? Se sì condoglianze!
    2) Non ci avevo mai fatto caso, ma hai mai fatto l'acronimo del nome del programma?
    3) Perché Stella e Musa devono ridere, quando mettono loro i vestiti? Non dovrebbe essere un momento drammatico?
    4) Per non parlare del 'sono completamente pazze' di Faragonda. Quando l'ho letto nell'articolo pensavo fosse un tono preoccupato, e invece sembra quasi sdegnoso!
    5) Non so te, ma io la spiegazione del radar di Tecna non l'ho capita.
    6) No comment per la musichetta techno quando arrivano gli specialisti in navicella. Né per la musica solita di Alfea remixata in maniera 'tenebrosa' (che poi non lo è) all'inizio.
    7) La roba che hai detto del commento di Flora riassume cosa ne penso della psicologia delle Winx che non sono Bloom: in ogni scena deve essere Bloom a dire le cose con significato (non sempre: si veda la scena "è completamente ghiacciata!"), e poi le altre commentano secondo il proprio tratto distintivo. Se avessero fatto parlare anche le altre, avrebbero detto qualcosa tipo:
    Stella: Non c'è la minima luce!
    Tecna: [direbbe qualche roba in finto gergo tecnico]
    Musa: Non percepisco armonia!
    8) Incredibile che in questo programma non solo odi le protagoniste ma anche i nemici! Non so proprio a chi tifare! Vabbè, ai nemici, così lo spettacolo finisce!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bentornato Gabriele, mi mancavano i tuoi commenti :)

      1) Seeee che comprato e comprato, l'ho scar... ehm l'ho visto in maniera differente :P
      2) Ehm no, non ho mai fatto l'acronimo... Winx sta per?
      3) Come dice il proverbio "Chi va con lo zoppo, impara a zoppicare": chi frequenta Stella, diventa come lei.
      4) Sì, in effetti non era facile descrivere il pathos di quella scena, soprattutto perché non c'era pathos in quella scena.
      5) Ma soprattutto usarlo prima invece di girare a vuoto per tutta la puntata?
      6) Concordo.
      7) Per fortuna non c'è ancora Aisha, altrimenti avremmo anche un "La neve quando si scioglie diventa liquida!!!"
      8) Io tifo per la sigla finale, soprattutto perché nei video in streaming viene sempre tagliata :D

      Elimina
    2. Intendevo dire che dovevi prendere le iniziali del nome del programma 'Winx Club'... Una sigla rivelatoria sulla qualità della serie, non trovi?

      Elimina
    3. Ahahahaha non ci avevo mai fatto caso, un acronimo un perché :D

      Elimina
    4. Anch'io ci ho fatto caso solo ora!

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...