martedì 6 maggio 2014

#100happydays - Giorno 43


Ieri ho visto su Youtube l'intervista a Lucia Annibali a Che Tempo Che Fa. Credo che la Annibali sia una delle personalità più forti e più ammirevoli che ci siano in Italia perché, nonostante tutto quel che è successo, è tornata a vivere, ha trovato la forza per andare avanti e non arrendersi al dolore, è un punto di riferimento per molte donne che hanno subito lo stesso destino, si è messa in mostra e ahimé quando si ha visibilità si hanno un sacco di commenti stupidi e ignoranti. Vi consiglio di ascoltare tutta l'intervista perché ne vale la pena:

4 commenti:

  1. Da chi è edito il libro? Non ho capito! :p

    Ora, battuta a parte, ho appena finito di ascoltare l'intervista. Mi ha colpito molto una cosa: la consapevolezza del punto di non ritorno. Il giro di boa.
    Sapere che senti una sorta di forza che ti dice: ora o ti metti l'anima in pace che sarà così, oppure ciao ciao.
    Apprezzo il coraggio di questa donna, ne apprezzo la forza. Non si è lasciata andare. Vorrei anche sapere cosa pensa il suo assalitore, se è pentito, se si sente sconfitto (magari doppiamente)...

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il libro è edito da Rizzonelli :)

      Sono d'accordo con te, non è da tutti riuscire a ritornare alla vita, considerare questo evento un nuovo inizio e non avere parole di odio.

      Elimina
  2. Già, Lucia Annibali è una donna straordinaria.

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...