mercoledì 7 maggio 2014

#100happydays - Giorno 44


Sto rileggendo tutti i numeri di Julia - Le avventura di una criminologa. Che bello, non ricordavo che anche Julia guarda le soap opera (le vignette sono tratte dal numero 31 - Ucciderò)!! Lo so, è una cosa stupida, però non ho potuto non sorridere perché la trama di "Amore eterno", la soap opera preferita di Julia, è perfino più complicata di "Beautiful".

A proposito di Julia e Bonelli Editore, mannaggia a loro hanno di nuovo aumentato il prezzo!! Non mi ha dato fastidio il fatto che Julia costi 30 centesimi in più, è da anni che la Bonelli ha tenuto lo stesso prezzo fisso e quindi mi rendo conto che è necessario ritoccare il prezzo in base alle spese di produzione, guadagni per gli addetti ai lavori, eccetera eccetera, però quando c'era Sergio Bonelli si scusavano e spiegavano il motivo dell'aumento, c'era un rapporto diverso con il lettore, questa volta niente, neppure mezzo rigo. 

8 commenti:

  1. Risposte
    1. Ma sai che spesso lo penso anch'io? Non la considero un semplice fumetto, ma una persona in carne e ossa, spesso parlando delle sue storie con il mio fidanzato, dico "Julia ha fatto questo", "Julia così", sembra che stia effettivamente parlando di un'amica :)

      Elimina
  2. Madonna, alla Bonelli aumentano per il sì e per il no! :D

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' da tanto che non ritoccano il prezzo, però mi fa uno strano effetto avere sul comodino il nuovo numero e il numero 31 e notare la differenza di prezzo.

      Elimina
  3. In realtà ne ho letto pochi, ma mi piace un sacco! e ha accompagnato tanti miei viaggi in treno nella ristampa con 2 numeri dentro (che è anche più economica!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La "raccolta Julia", la ricordo perché ho comprato anch'io alcuni numeri, ma poi nelle fiere dei fumetti ho preso la prima ristampa per avere la collezione omogenea (la raccolta è leggermente più piccola, ha solo una copertina e non ci sono le lettere dei lettori).

      Elimina
  4. Ottimi prodotti in casa Bonelli, Julia è una delle loro vette, assieme a Tex, Dylan Dog, Magico Vento.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mio fratello leggeva Dylan Dog, ma poi ha smesso perché non gli piacevano più le storie. Come sta andando con Recchioni?

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...